giovedì 13 ottobre 2011

La mia prima volta...con la melassa


IMG_2854


Dopo aver assaggiato qualcuno di questi crackers, ho dovuto recitare un mantra interminabile: "Ferrrrrrrrrrrmati, ferrrrrrrrrrrmati, ferrrrrrrrrrmati ..." affinchè la mia mente dirottasse il pensiero su qualsiasi altra cosa per evitare di continuare ad afferrarne altri.
Dovrò imparare a controllarmi davanti a dolci e salate tentazioni, almeno per quelle destinate ad esser pubblicate sul blog, se non per riuscire ad immortalare almeno una briciola di ciò che cucino, soprattutto quando per alcuni motivi, non dovesse risultarmi facile fotografare all'istante.
Lo sento...prima o poi finirò per postare un'ecografia del mio stomaco!

Per la ricetta che segue, ho attinto dall' elegante e delizioso blog della carissima Viola, ricetta che potrete trovare anche in quest'altro meraviglioso blog.

Se Viola non mi avesse consigliato l'indispensabile impiego della melassa nella realizzazione di questa ricetta, probabilmente avrei usato il miele, convinta che la differenza fosse insignificante.
Solo con la melassa invece, si ottine un cracker dal sapore e colore particolari...l'originale graham cracker
Ma quant'è buona la melassa?????!!!

GRAHAM CRACKERS

crackers di zucchero e viole

Con la partecipazione di (riporto la ricetta di Viola).
150 gr di farina 00
30 gr di farina integrale
70 gr di zucchero grezzo di canna
40 gr di burro
3 cucchiai (sono circa 50 gr) di melassa (io (pagnottella) di barbabietola)
5 cucchiai di latte
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di sale
meno di un pizzico di cannella

Mettiamo le mani in pasta:
In un mixer miscelare molto rapidamente le farine, lo zucchero di canna, il bicarbonato, il sale e la cannella .
Aggiungere il burro a pezzetti e la melassa e azionare il mixer fino ad ottenere delle briciole (i passaggi devono essere sempre rapidi, mi raccomando). Aggiungere anche 3 cucchiai di latte ed azionare ancora fino ad ottenere una palla (eventualmente aggiungere un pò del latte rimasto se l'impasto non dovesse stare insieme) . Prelevare l'impasto con le mani, compattarlo molto velocemente senza toccarlo troppo, sistemarlo in una ciotola, sigillarlo con della pellicola e tenerlo in frigorifero almeno un'ora.
Trascorso il tempo, tirare l'impasto in due fogli di carta da forno (risulterà abbastanza appiccicoso) aiutandosi anche con della farina. Ritagliare i biscotti (io (pagnottella) li ho ritagliati con la rondella dentellata) e sistemarli su una placca da forno. Con uno stecchino da spiedini fare i buchini ( o come suggerisce Sabrine con uno spaghetto).
Cuocerli a 180° per 15 minuti circa. Viola (anch'io) a questo punto li ha infornati ancora per 10 minuti circa a 150° per renderli più croccanti, voi regolatevi secondo il vostro gusto.

Che il sole vi baci...a presto!


51 commenti:

Valentina ha detto...

E adesso vien voglia anche a me.... Domanda da ignorante: dove trovo la melassa? No perchè vorrei comprarla oggi per fare domani queste delizie... :) Ciao tesora :*****

Simo ha detto...

ce l'ho ce l'ho ce l'hooooooooooooo............
la melassa ce l'ho!!!!!!
E' da mò che li ho adocchiati sti crackers...bisogna proprio che mi decida a farli, che dici?!
baciotti
P.: Valentina la melassa la trovi al Naturasì o nei negozi bio, erbosristerie ben fornite di cibi .

Claudia ha detto...

Uffa ma che fai? posti ogni morto de papap e quando lof ai mi crei delle imprescindibili necessità??? e mo ndo' trovo stamelassa secondo te??? sti biscottinis embrano buoni buoni buoni! arghhh te odiooooooooooooo.. .-) smack

Ale ha detto...

CIAOOOOOOO !
mi manca tutto ma devo andare a fare la spesa e potrei mettere tutto l'occorrente nel mio carrello. Baci baci e ancora baci

Federica ha detto...

Quant’è buona la melassa? TAAAAAAAAAAAANTO :D! Attenzione che strega, ma forse te ne sei già accorta :))Come i biscottini sgranocchiosi. Un baciotto stelluzza

lucy ha detto...

a volte facile rendersi conti di quante cose mancano in cucina e come certi ingredienti facciano la differenza.conclusione...la devo assolutamente comprare!

Babs ha detto...

pagny tesoruccia!!!! che bello rileggerti NON A DISTENZA DI MESI!
:)))))))))))))))))))))))
la melassa staziona da sempre nella mia dispensa, e si trova, almeno a milano in molti supermercati, scatola rossa del golden syryp.
è interessante, il suo retrogusto amarognolo è davvero particolare.
bacio tesorina!

viola ha detto...

Ohhhhhh, eccoli!!!! come sono contenta che alla fine li abbia fatti rispettando la ricetta. Il sapore è particolare e vale proprio la pena provarli ;-)
Sono bellissimi!!!! mi sa che li rifarò presto anch'io e chissà se un cheese cake li vedrà mai :D
Che bello rileggerti Pagny!!!! dovresti postare moooolto più spesso!
Un bacio grandissimo. Smackkkkkk

Stefania ha detto...

Non mi resta che provare, un felice giorno ! ciao

raffy ha detto...

tesoro mio sono strepitosi... sicuramente deliziosi... posso uno??!

Lilly ha detto...

Anche a me piace la melassa, se ti va qua trovi una torta pienissima di melassa:

http://lillyinthekitchen.blogspot.com/search/label/Brazilia

marifra79 ha detto...

La melassa per me è un sogno ho difficoltà a trovarla mannaggia! Mi hai messo una voglia di provare questi biscotti.... incredibile:-)))))))))))
Un abbraccio tessò

Alessandra ha detto...

Ce l'ho sempre in cucina la melassa ma di solito la mangiamo a cucchiaiate quando ci sentiamo un po' 'scarichi', qualche volta l'ho usata per fare il pane scuro e torte, ma veramente mai abbastanza, e dire che e' un prodotto fantastico, e molto piu' salutare dello zucchero. Bravissima per questi crackers, sono fantastici!!!!

Ciao
Alessandra

Acquolina ha detto...

anche tu biscotti, mi tenti! immagino che sapore particolare e delizioso, l'autunno è ideale per il tè!!! ciao!

saraq ha detto...

sempre nuove cose da provare e così invitanti.. ma quando la inizio la dieta, se continuate a pubblicare ste delizie?'
xxx sara

giovanni uno storico in cucina ha detto...

mai usata la melassa.. ci proverò!

Babette: ha detto...

cara ma tu proprio mo devi postare ste delizie quando io e la mia valigia carica di buoni propositi spropositati abbiamo decretato la fine di dolci e dolcetti che poi pensandoci nn è mica lunedì... richiudo tutto e aspetto la settimana prossima :P le tradizioni si rispettano, le diete vanno fatte di lunedì. E CHI SONO IO PER ANDARE CONTRO LE TRADIZIONI??????

Chiara ha detto...

tesoro! impazzisco per la melassa!!
la mia prima volta...a cuba, a colazione ricoprivo qualunque cosa con quel nettare goloso :) segno il tuo mantra per la prossima volta che mi troverò in compagnia di melassa :)
baciiii

Ely ha detto...

e dai ora li voglio fare pure io, direi che è stata un passa parola questa ricetta, la melassa c'è mi tocca solo provare! baciii

Fabiola ha detto...

mi tenti!!!!!!!!! anche se non so cosa è la melassa....cmq un abbraccio vedo che siamo sulla strada buona, del ritorno....bacio.

scusa se ti chiedo troppo ma se vuoi ce un contest in corso da me.

Lory B. ha detto...

Buona la melassa!!!!!
Assolutamente da provare questi biscotti "uno tira l'altro"!!!
Un bacioneeeee!!!!!

fantasie ha detto...

E sì la melassa ha un sapore molto particolare per non fare la differenza!

Ylenia ha detto...

Che meraviglia di post, di ricetta, di foto... che dire, è un piacere esser capitata nel tuo blog e conoscerti. Divento subito tua sostenitrice. Ciao e a presto :)

Aria ha detto...

tornare dal lavoro accendere il pc e ritrovart qui è...un'emozione che non ti so spiegare, come ritrovare una vecchia amica, risentirla dopo tanto tempo, sentire il campanello che suona alla porta e...tadà...ci sei tu! si, lo so che comunque non mi scappi, ma qui...qui sei la mia pagnottella! e ogni volta non ci deludi! ma come si fa a fare i bisotti così belli, hai usato uno stampino particolare?bacione!

Fullina ha detto...

Che meravigliaaaaa! ...ho deciso le faccio! Baci

Damiana ha detto...

Ciao folletto,ma io anche l'ecografia del tuo stomaco guarderei affascinata!!Wè,mi piacciono gli uomini,quindi non illuderti!!Ma sono più affascinata da questi biscotti,e penso che il miele non avrebbe mai potuto sostituire la melassa!!
Ed ora che l'hai scoperta lega quelle manine e chiudi la boccuccia!!
Baci guaglioncè e buona serata!!

Ambra ha detto...

Ho afferrato la melassa su un ripiano di Eataly e l'ho riposata...solo adesso mi rendo conto dell'errore...la voglio!!!Smack! Che piacere vedere di nuovo la tua faccina qua e là!!!

Claudia ha detto...

Mai porvata la melassa...ma adesso m'è venuta voglia pure a me! QUesti biscotti sono assolutamente da provare!!!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! particolarissimi questi biscotti! la melassa è un ingrediente che non conosciamo e ammettiamo di essere prorpio curiose! sei stata davvero brava!
bacioni

LA CUCINA DI...FEDERICA ha detto...

tutto fa delizia di questo post: i biscotti, le parole, la scatola porta biscotti e la melassa che tanto piace anche a noi. tentatrice di bontà!!! ;-)

Barbara ha detto...

Sono contenta! Sei tornata a casa (così non ti devo più regalare un navigatore satellitare caro il mio Ulisse :D) e hai pure ritrovato l'ispirazione (o sbaglio?)! E adesso mi hai fatto venire una voglia... bacioni ;)

Ombretta ha detto...

Ecco ora mi tocca farli! M hai incuriosito un sacco:-) bellussimi e credo buonissimi:-p baci

sandramilù ha detto...

Pagnottinaaaaaaa bella!!!! Stamattina faccio la spesa :l'occhio cade sulla farina integrale e il bicarbonato (mai comperati mi sembra) ok li compero! Ed ora leggo questa ricettina....ma non ho la melassa e al market vicino al negozio non penso ce l'abbiano...ci provo!!!!
Baciotti raggio di sole!!!!

Valeria ha detto...

mi unisco a te nel mantra, ma io reciterò "non provare a cercare 'sta melassa, non provare a cercare 'sta melassa, non provare a cercare 'sta melassa"!!!!

Dana ha detto...

A trovarla, la melassa! Devo chiedere in erboristeria. Questi biscotti mi interessano parecchio, senza uova, con farina integrale. Ottimi per la mia colazione. Intanto mi segno i protagonisti.
A presto, buon fine settimana!

Jennifer ha detto...

che belliiiiiiiiiiiii....x la bontà,non ho dubbi ;-9

speedy70 ha detto...

Bentornata carissima, e con una ricetta golosa golosa!!!! Ti sono venuti una meraviglia, complimenti!

monica ha detto...

ciao Pagnottella! la melassa mi manca, la tentazione m'è venuta vedendo i tuoi crackers...sembrano croccantissimi, devo provare a farli, prima mi procuro l'ingrediente "intrigante". buon we!

Alessandra ha detto...

La melassa!Quanti ricordi!La mangiavo spesso in montagnala preparava una signora di bergamo...è deliziosa ed è da tanti anni che non la riassaggio!
Grazie per questo salto indietro nel tempo,a volte una ricetta è anche questo...
(e che delizia i graham crackers)

Fico e Uva ha detto...

Uhm m buona la melassa! Io la uso per i ginger bread...squash ora che mela procuri ....magari provo anche i tuoi deliziosi cracker!

Carlotta DPDP ha detto...

uhhhhhhhh grazie mille, sono anni che cerco la ricetta per questi biscotti!!! grazie grazie, sembrano ottimi!

Kitchenqb ha detto...

E' un sacco di tempo che non ti vengo a trovare. Intravedo delle splendide foto in queste pagine, adesso corro a scartabellarle tutte! A presto! ;)

Giovanna ha detto...

Pensare che dopo aver visto la ricetta da Viola, volevo farli anch'io col miele, invece mi devo procurare la melassa.
Tesoro, ti sono venuti benissimo, mi piace anche l'allegra e giocosa presentazione nella scatola di biscotti!
E' un vero piacere rileggerti!!!
Bacioni

mari carmen ha detto...

Que ricas galletas,pero la melaza no se donde podre encontrar en mi ciudad, quizás e herbolarios soy nueva en tu blog me gusta mucho un beso www.elhornodemaria.com

titty ha detto...

Non ho mai provato la melassa! ma si può???? spero di trovarla ;( voglio provare questi biscotti!
Ciao Gaiaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

maria luisa ♥ ha detto...

Io sono completamente ignorante in materia di melassa, non avrei mai immaginato che potesse fare la differenza e creare delle ghiottonerie....ma se lo dici tu mi fido ciecamente,anche perchè la foto racconta tanto e mi ispira molto....complimenti anche per il carinissimo blog...a presto e buona domenica!!!

Anastasia ha detto...

Tesorino bello, sono un incanto questi biscottini!!! Tu sei sempre la mia musa ispiratrice, come per il pancarrè di Giulia!!! A guardarne l'aspetto la melassa mi ricorda molto il malto d'orzo.. se provassi la sostituzione, che dici, sarei blasfema? Baci baciotti schioccotti! ^_____^ Any

chatapoche.com ha detto...

Ma la presentazione è stupenda! Io amo le scatoline piene di cosine e cosette, figurati se dentro ci sono cosa da ... mangiare. Si perchè anche io molto presto pubblicherò la fotografia del mio stomaco (mi hai fatta tanto sorridere!!)
A presto
Mari

ilcucchiaiodoro ha detto...

Piccolina ma mi sono persa due post! Maledetto Tiscali!!
I tarallini sono fenomenali e la "chiusura" perfetta!
ecco adesso tu mi metti il pulce nell'orecchio e io a tutti i costi devo trovare questa benedetta melassa!

UnaZebrApois ha detto...

2!?Sono indietro di 2!!!VERGOGNAMI! (ovvero mi devo vergognare!!!) bella pagnutts del mio cuore... mi accodo a chi, come me, non sa dove ciripicchia andarla a beccare, la melassa...urge ricerca ricercosa!Io intanto, per non sbagliare, questi biscotti qui me li segno...che non si sa mai ;PPP e poi wrooooommmmm parto in quinta alla ricerca dell'ingrediente stregato!!! :***

Ritroviamoci in Cucina ha detto...

Possibile che io non sia mai stata qui????
Mi piace moltissimo il tuo blog, ti aggiungo subito nel mio blogroll per non perderti più di vista.
Se ti va passa a trovarmi, mi piacerebbe "conoscerti" meglio.
Valentina.