lunedì 14 dicembre 2015

Muffins salati con patata, sponsali, olive e acciughe


Quanto son squisiti questi muffins da 1 a 10? Be', 20!
Ma il mio parere non fa testo:
1) L'autoelogio, no, non depone proprio bene...
2) ADORO il melange di sapori e odori che li avvolgono.
3) quando li ho trangugiati  gustati, avevo una fame cavernicola.

Avete proprio ragione! Mi sembra sia rimasto solo un modo per convenire col mio parere: PROVARLI!

Muffins salati con patata, sponsali, olive e acciughe


"Con la partecipazione di": (per 4 grandi o 6 piccoli)
130 gr di farina 0 (di bassa forza, la mia W160-220)
65 gr di patata (pesata a crudo)
1 uovo (72 gr, pesato con guscio)
100 gr di acqua
15 gr di parmigiano grattugiato
30 gr di sponsali chiamate anche cipolle porraie (pesati già puliti). Al posto delle quali potete usare il porro o semplice cipolla
14 olive nere denocciolate + 4 (o 6 se usate pirottini piccoli) per la decorazione
15 gr di olio extravergine d'oliva + un cucchiaio per cuocere gli sponsali
2 cucchiaini di vino bianco
4 filetti d'acciuga sott'olio
6 gr di cremor tartaro
1 cucchiaino raso di sale

"Mettiamo le mani in pasta":
Sgocciolare i filetti d'acciuga.
Lessare la patata, pelarla e schiacciarla ben bene con la forchetta.
Ridurre a piccoli pezzi le olive.
Dopo aver pulito gli sponsali, tagliuzzarli a pezzettini, trasferirli in una padella con un cucchiaio d'olio, cuocerli per un paio di minuti mescolando con una cucchiarella di legno, aggiungere il vino, continuare la cottura, sempre mescolando, per altri 10 minuti, finchè risulteranno morbidi. Lasciarli raffreddare.
Accendere il forno a 180°.
Sistemare i pirottini nell' apposita teglia, (se usate quella in silicone, posizionatela sulla leccarda del forno, prima di riempire i pirottini, sarà più semplice il trasporto).
Porre in una ciotola la farina, il parmigiano, il cremor tartaro e il sale, mescolare.
In una'altra ciotola versare il resto degli ingredienti, tranne i filetti d'acciuga, mescolare.
Versare in un sol colpo il composto degli ingredienti umidi nella ciotola in cui vi è la farina, rimestare velocemente fino ad inumidire le polveri, non mescolare troppo, evitando così di compromettere la consistenza classica, grumosa, dei muffins.
Versare in ognuno 1 cucchiaio colmo d'impasto, aggiungervi nel centro il filetto arrotolato dell'acciuga (mezzo filetto se usate pirottini piccoli) versare ancora 1 cucchiaio abbondante d'impasto, decorare con un'oliva. 
Infornare sul ripiano centrale, cuocere per 30-35 minuti i grandi, 20-25 minuti i piccoli.


Che il sole vi baci!

4 commenti:

Claudia Di Nardo ha detto...

Infatti tocca soloprovarli.. mi danno idea essere super saporiti!!!! baci e buon lunedì :-*

Anastasia ha detto...

Ok, lo confesso, ho cercato su google "sponsali" perchè non so che roba sia...
ahahahah cipollotti??? Al Nord si chiamano cipollotti :DDDD
Va bè che ti devo dire, tu mi strappi sempre un sorriso fin dentro l'anima, per tutto tuttissimo, ciò che scrivi fai e fotografi, ma fino ad oggi, almeno la lista degli ingredienti era salva...
da oggi, il sole mi bacia pure da lì :)
Un bacio enorme con lo schiocco Gaietta!!! TVB

Anna Luisa e Fabio ha detto...

Ecco, vedo che non sono il solo ad aver fatto ricerche su Google :-D
L'importante è che ci siamo capiti :-)
Che dire, sfido io che tu te li sia trangu...mangiati con tanta devozione, diciamo così. E soprattutto, se dici che son buoni, mi fido!

Fabio

Emmettì ha detto...

Oh cielo! Che meraviglia sotto i miei occhi!
Non so resistere ai muffin salati e questi me li tengo da conto, magari in versione mignon, per l'aperitivo di Natale! ;-)
Gaia, infinitamente grazie per la tua continua e squisita condivisione! :-))
Il sole baci anche te!
Un caro saluto insieme all'augurio di una felice serata!