martedì 10 maggio 2016

Muffins alla pizzaiola


Sono stata capace di gustare questi muffins subito dopo un pranzo completo...dopo il dolce. Che si sappia.
Definitemi pure smodata, ma davanti all' odore e al sapore della pizzaiola e tanto altro  , non riesco proprio a controllarmi.
Anche il sol ricordo dei suddetti sensi legati a questi muffins, mi manda in visibillio. 
A proposito...che faaaaame!
Corro a prepararli. 


"Con la partecipazione di": per 8-10 muffins
150 gr di farina tipo 0 di bassa forza (180-220)
1 uovo
30 gr di olio extravergine d'oliva
130 gr di latte
50 gr di olive nere denocciolate
20 gr di parmigiano grattugiato
30 gr di concentrato di pomodoro
1 spicchio piccolo di aglio (ometterlo per chi non lo tollera)
80 gr di scamorza fresca
pomodorini
5 gr di lievito istantaneo per torte salate
una ricca manciata d'origano
pepe
sale

"Mettiamo le mani in pasta":
Tagliuzzare a piccoli pezzi le olive e la scamorza.
Sistemare i pirottini nell' apposita teglia, (se usate quella in silicone, posizionatela sulla leccarda del forno, prima di riempire i pirottini, sarà più semplice il trasporto), accendere il forno a 180° modalità statica.
Munirsi di due ciotole, in una versare gli ingredienti umidi: latte a temperatura ambiente, concentrato di pomodoro, mescolare bene, aggiungere l'uovo precedentemente appena sbattuto, l'olio, le olive, la scamorza e *l'aglio privo di camicie e ridotto a piccolissimi pezzi, mescolare bene.
*per chi non tollera troppo l'odore, è possibile lasciarlo in infusione per qualche minuto nel quantitativo di latte da impiegare, sottraendolo da quest'ultimo prima di versarlo nella ciotola con gli altri ingredienti umidi. 
Nell'altra ciotola mettervi le polveri: farina, lievito, origano, pepe e sale, mescolare.
Versare in un sol colpo gli ingredienti secchi nella ciotola degli umidi, rimestare velocemente fino ad inumidire le polveri, non mescolare troppo, un  massimo di 30 secondi saranno sufficienti ad evitare di compromettere la consistenza classica, grumosa, dei muffins.
Trasferire in ogni pirottino un cucchiaio colmo di impasto, lasciando 1 cm scarso dal bordo del pirottino, decorare con un cappellino di pomodoro premendolo delicatamente nel composto, lasciandone che ne emerga metà.
Cuocere infornando sul ripiano centrale, per 25 minuti.
Trasferire i muffins su una gratella per 3 minuti prima di gustarli.


Che il sole vi baci!

5 commenti:

Claudia Di Nardo ha detto...

Li faccio spessissimo i muffin salati.. li adoro anche io.. Con Ric ce ne spazzoliamo sempre 4 a testa prima di cena quando li faccio! I tuoi sono stra gustosi! :-****

Emmettì ha detto...

Semplicemente meravigliosi!
Ho un debole per l'origano...
Li farò! :-)))
Grazie, raggio di sole! :-*

paola ha detto...

complimenti bellissimi,da fare e rifare,grazie per la delizia,un abbraccio,felice sera

Damiana ha detto...

Smodata? Semplicemente normale, smodata è la matta che avesse rimandato l'assaggio. Ecco, credi che il tuo pancino si sia accorto di cosa hai combinatTo? Manco noi, wuindi passami un muffins che dopo il gelato ci sta na bellezz💗💗

Damiana ha detto...

Smodata? Semplicemente normale, smodata è la matta che avesse rimandato l'assaggio. Ecco, credi che il tuo pancino si sia accorto di cosa hai combinatTo? Manco noi, wuindi passami un muffins che dopo il gelato ci sta na bellezz💗💗