giovedì 27 ottobre 2016

Frolla e crema vegan


Episodicamente il vegan torna alla ribalta nella mia cucina, riuscendo ad affermarsi sempre più.
Quell'idea vegan che ti frOlla nella mente e ti "eccita" realizzare.

Questa frolla e crema vegana riusciranno a soddisfare pienamente il palato, la sensazione sarà la stessa che si prova gustando dei biscotti di frolla classica farciti di crema tradizionale, col valore aggiunto dato dalla leggerezza. Provare per credere!
 


"Con la partecipazione di": dosi per 20 coppie di biscotti tondi diametro 8 cm
Per la frolla:
400 gr di farina di tipo 0 di bassa forza, o di farro bianca (divertitevi pure a combinare le farine, integrali e non)
120 gr di zucchero di canna integrale impalpabile (ho usato il dulcita)
80 gr di acqua
70 gr di olio extravergine d'oliva
la polpa di mezza bacca di vaniglia (o buccia grattugiata d'arancia bio di stagione)
8 gr di cremor tartaro (verificare in etichetta che ci sia l'aggiunta di bicarbonato) (in alternativa, per i non vegani, comune lievito per dolci)
1 pizzico di sale

Per la crema:
200 gr di latte di avena
25 gr di amido di mais
20 gr di caffè ristretto fatto con la moca
30 gr di cioccolato fondente al 70%
1/2 cucchiaino di cannella in polvere

"Mettiamo le mani in pasta":
In una ciotola mescolare l'olio, lo zucchero e l'acqua.
Setacciare insieme farina, cremor tartaro e sale.
Incorporare le polveri nella ciotola dei liquidi, mescolare con una forchetta, fino a inumidire la farina, il composto dovrà risultare grumoso. Trasferire sulla spianatoia, impastare dapprima con i polpastrelli poi per un po' con tutta la mano, non prolungarsi nella lavorazione, il tempo necessario per formare un panetto compatto.
Avvolgere il panetto nella pellicola o conservarlo in un piatto coperto, Trasferire in frigo per 20 minuti.
Spianare con il mattarello, tra due fogli di carta forno, nello spessore di 2-3 mm.
Tagliare con un tagliapasta tondo 40 dischetti e con una formina circolare più piccola, creare il buco centrale su 20 di questi.
Cuocere in forno caldo a 180° per 10-12 minuti, lasciarli raffreddare.
Nel frattempo versare 170 gr di latte d'avena in un pentolino, aggiungere il caffè zuccherato, unire il cioccolato a piccoli pezzi.
Sciogliere l'amido di mais in 30 gr di latte d'avena a temperatura ambiente.
Porre il pentolino su fiamma piccola e bassa, lasciar riscaldare il latte col caffè e il cioccolato, che nel frattempo comincera a sciogliersi, mescolare con una cucchiarella di legno.
Sottrarre il pentolino dalla fiamma e, continuando a mescolare, versare la quantità di latte d'avena in cui vi è stato sciolto l'amido di mais, ritrasferire su fiamma, continuare a girare per 2-3 minuti non di più! Il composto si addenserà con estrema facilità.
Spegnere, trasferire in un piatto fino al completo raffreddamento.
Farcire ogni coppia di biscotti con 1 cucchiaino abbondante di crema.


Che il sole vi baci!

 

8 commenti:

annaferna ha detto...

belle foto Gaietta, belli e invitanti i biscotti.
baciotto

Claudia Di Nardo ha detto...

Copionaaaaa.. sei una copionaaaa.. mi hai copiatola ricetta!! ahahahahaahahahahahaha scherzo ovviamente!!! :-P prrrrrrrrrrrrrrrrrrr..Eccoli qui i magnifici biscottini dei quali mi parlavi ieri.. che belli.. e che buoni!!! Sai che ho fatto anche io una crema vegana con il latte di avena? Mi piace la tua versione con ciocco e caffè.. Un abbraccione :-D

Anna Luisa e Fabio ha detto...

Alcuni pensano che vegan sia sinonimo di triste e non buono. Questa ricetta è la dimostrazione che quando ti frolla (solo tu! :-D) la cosa giusta per la testa, con qualsiasi preparazione si può godere appieno del cibo.

pagnottella ha detto...

@Fernanda: Ma Grazie tesoro! <3
@Claudia: ahahahahahahahahahah Clà mi fai sganasciare!!! :D :D :D
@Anna Luisa e fabio: sono d'accordo! :-) questa frolla e questa crema ho cominciato a gustarle già dall'idea di volerle realizzare.
Vegan, leggeri e CREDIBILMENTE deliziosi!!! ;-)

Damiana ha detto...

A me la cucchiarella di legno,ha fatto scendere la lacrimuccia.Gia piangevo davanti la foto,nonostante a me il vegano,la strada non se la fara' manco in un'altra vita...ma i tuoi biscotti non solo si fanno largo,ma mi trascinano nel burrone della golosaggine con cucchiara annessa😘

pagnottella ha detto...

Lucilla mia adorata, provali solo per una volta nella tua vita :-)
mi emozionerei da sciogliermi...dovrai raccogliermi con la cucchiarella <3

Alessandra Barbone ha detto...

Gaia, sei sempre spettacolare!!!

Lidia Miglionico ha detto...

Semplicemente gustosi....la girerò ad una mia amica vegana che è sempre alla ricerca di dolci vegani
baci tesorooooo