giovedì 29 gennaio 2009

Inseparabile

Ma dico,.....avete mai provato a stare in cucina tra i fornelli, con un inseparabile che vi svolazza intorno?
Mbè io si! Il mio Cippo, un simpaticissmo inseparabile, intelligente e dolce, per me è un cane travestito da pappagallo.
Ha bussato alla porta circa 6 anni fa, non è più andato via e te credo vitto, alloggio, lavatura e stiratura, tutto gratis! :-)
Premetto che non mi diverte affatto guardare gli uccellini chiusi in gabbia e mai ne avrei tenuto uno...Cippo è stato trovato per strada in un angolo , perplesso e indifeso e taaaaanto ingenuo!
Non poteva essere abbandonato! Cosi, ho fatto in modo potesse vivere una vita dignitosamente, senza trascorrerla, perennemente chiuso in gabbia.
A Cippo, "manca solo la parola"!
Espressione riferita spesso ad animali con i quali si vivono esperienze particolarmente speciali...
Certo risulta paradossale dirlo ad un pappagallo...
lui però, non appartiene alla categoria dei pappagalli parlanti, si esprime con simpatici cinguetii, ai quali abbiamo imparato ad abbinare dei significati: "Mi coccolereste? " "Finalmente siete tornati", "vorrei uscire..."
Fuori dalla gabbia lui è felicissimo, è una vera festa! Vola di qua e di la, in giro per tutta la casa, conosce ogni stanza...Ma la cosa che lo diverte di più, è restare sulla spalla di chi capita a guardare intento, tutto ciò che succede attorno.
Il bagnetto poi non ne parliamo...
il mio Cippo è troppo simpatico!!!
Eccolo in tutto il suo splendore!

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Torta al cacao e noci di Macadamia
"Con la partecipazione di" :
100 grammi di farina 00
120 grammi di zucchero di canna
30 grammi di cacao amaro
200 grammi di formaggio spalmabile tipo philadelphia
2 uova
100 grammi di noci di Macadamia
2 cucchiaini di cremor tartaro (o lievito per dolci)
buccia grattugiata di un' arancia
"Mettiamo le mani in pasta" :
Uniamo le uova con lo zucchero, lavorali con le fruste elettriche affinchè otterremo una crema spumosa.
Uniamo il formaggio precedentemente ammorbidito con l'aiuto di una forchetta,
mischiamo per bene e aggiungiamo la farina setacciata, il cacao e continuiamo ad ammalgamare.
Grattugiamo la buccia dell'arancia, aggiungendo in seguito le noci precedentemente sbriciolate in maniera grossolana...
Infornare a 180° per una ventina di minuti circa.





4 commenti:

Lo ha detto...

io voglio venire a mangiare la torta da te e chiacchierare con Cippo...giuro che non mi metterei sull'altra spalla ma solo vicino vicino....ha dei colori stupendi! ovviamente parlavo di Cippo ma anche la torta non scherza un bacione

pagnottella ha detto...

Ciao tesoro...Cippo sarebbe contento di conoscerti, a lui piacciono le persone simpatiche!
Ti ho conservato un pezzo di torta...
Ti aspettiamo.
Baci.

FrancescaV ha detto...

Ma è bellissimo Cippo!! Non ho mai provato a cucinare con un pappagallo che mi svolazza intorno, mi piacerebbe tanto però. Che meraviglia.

pagnottella ha detto...

Ciao Frà,carino vero? Son sicura che se provassi,di divertiresti tanto!... :-)
Baci a presto...