lunedì 18 gennaio 2010

A-hugs

(immagine presa dal web)

Da quando è nata Blobbina, (lievito madre) 2 anni e 3 mesi fa, (bisogna essere precisi, ogni giorno che passa, è importante per la maturazione del LM) e Liquilla (lievito madre liquido) ultimamente, (ma che non ho ancora sperimentato completamente) il mio entusiasmo nel preparare i lievitati, è il caso di dire, sia lievitato a dismisura!
La soddisfazione di gustare il pane e non solo, fatto in casa è unica, più bella se nell'impasto vi è stato aggiunto il lievito madre.

...........................................................................

A differenza del lievito di birra, la lievitazione acida è molto più lenta, di contro però, numerose proprietà positive sono riconosciute alla lievitazione naturale:

- la proteolisi operata dai batteri lattici comporta una maggiore digeribilità delle proteine;
- gli aminoacidi rilasciati dalla proteolisi batterica sono molti di più rispetto alla lievitazione con lievito di birra;
- migliore lavorabilità dell'impasto;
- colorazione della crosta più scura (gli aminoacidi liberi reagiscono con gli zuccheri nella reazione di Maillard, durante la cottura);
-aroma più intenso, sapore e fragranza particolari, che dipendono soprattutto dal tipo di fermentazione, dalla presenza di acido lattico e acetico e anche dai ceppi microrganismi che compongono il lievito;
-biodisponibilità dei minerali (le fitasi batteriche liberano i sali chelati all'acido fitico)
Grazie ai tempi di lavorazione più lunghi, gli enzimi che partecipano al processo di lievitazione, rendono il pane più sano e digeribile, inoltre il pane prodotto con la pasta madre, si conserva più a lungo rispetto a quello ottenuto con lievito di birra (informazioni wikipedia)

...........................................................................

Consiglio a chi non si è ancora immerso in questa affascinante avventura, di farlo al più presto!
Il mio LM, è nato grazie alle preziose informazioni trovate qui nel meraviglioso blog della mitica e consapevole Izn (l'adoro), in cui troverete passo passo, come realizzare e curare il vostro LM.
Ci sono anche informazioni circa la conservazione del LM per tempi lunghi: partenze a lungo termine, mancanza di tempo in alcuni periodi, da dedicare ai *rinfreschi (*vedrete di che si tratta sempre nel suo blog)
.............................................................................

Conservazione a lungo termine del lievito madre

- surgelato: in un sacchetto per surgelare, nel congelatore. Quando vi serve lo lasciate scongelare, dev'essere a temperatura ambiente, poi fare rinfreschi fino ache non raddoppia in tre ore; a questo punto è pronta per essere utilizzata.
- secco: spalmato con una spatola in uno strato sottile sulla carta forno e lasciato asciugare all'aria. Dopo un paio di giorni, quando si secca, si può staccare e mettere in un vasetto.
- disidratato: fare un rinfresco con sola farina in modo che diventi molto asciutto (deve avere una consistenza farinosa), poi lasciatelo ulteriormente al caldo perchè perda l'umidità residua.
Mettetelo poi in frigo (si conserva mesi); quando lo risveglierete dovrete però fare vari rinfreschi di seguito per farlo tornare ad avere la capacità di fermentare. (tratto da: Il pasto nudo)


Di seguito, dei fotogrammi sulla conservazione a secco che ho effettuato qualche giorno fa...

...che significa?... che il mio amore ed io partiamo!!! Per dove? Non sappiamo ancora, le mete sono tante, montiamo su Figo e bruuum bruuum viaaaaaaaaaaaa
Mi assenterò per un pò, spero di fare affidamento sulla chiavetta internet per connettermi e venirvi a trovare.
Vi penserò e mi mancherete tantissimo! Abbracci, abbracci, abbracci a tutti!!!...

...abbracci con "panana" e cacao


La ricetta l'ho presa da questo video, della bravissima Greedy
"Con la partecipazione di" : (ho fatto metà dose della ricetta originale ed ho sostituito il burro di soia alla margarina, per la frolla chiara, ho sottratto 25 grammi di farina aggiungendone altrettanti, di banane chips finemente triturate)
per l'impasto chiaro:
1oo grammi di farina 00 bio
25 grammi di banane chips finemente triturate
50 grmmi di zucchero di barbabietola bio
25 grammi di burro bio
22 grammi di burro di soia bio
1 cucchiao e 1/2 di panna fresca
1/2 cucchiaio di miele d'acacia
2 cucchiaini rasi di cremor tartaro
1 pizzico di sale marino integrale
per l'impasto scuro:
125 grammi di farina 00
60 grammi di zucchero di barbabietola bio
20 grammi di burro di soia bio (vi consiglio 10 grammi in meno, con questa dose l'impasto è risultato troppo friabile e meno semplice da gestire)
30 grammi di burro bio (idem come per il burro di soia o margarina)
15 grammi di cacao amaro in polvere bio
20 grammi di latte parzialmente scremato fresco (meglio 10 grammi)
20 grammi di uovo (*vedi nella procedura)
2 cucchiaini rasi di cremor tartaro
1 pizzico di sale marino integrale
"Mettiamo le mani in pasta" :
Impasto chiaro:
Prima di tutto triturare finemente nel mixer, le banane chips.
Trasferire tutti gli ingredienti nel mixer, lasciare che si amalgamino bene, rovesciare il tutto su di un piano, compattare l'impasto, formare una palla omogenea, metterla da parte in un piatto.
Impasto scuro: ( *sbattere un uovo sottrarre 20 grammi da aggiungere, al resto degli ingredienti) trasferire tutt0 nel mixer, lasciare amalgamare.
Rovesciare il tutto sul piano e compattare.
Iniziare a formare i biscotti (è preferibile cominciare dall'impasto chiaro, in modo che non si sporchi con eventuali residui di quello al cacao) sottrarre dall'impasto dei pezzetti, con i quali formare dei piccoli cordoncini lunghi circa 5 cm, eseguire lo stesso procedimento con l'impasto al cacao.
Arcuare a ferro di cavallo tutti i cordoncini.
Sovrapporre le estremità di quelli scuri a quelle dei cordoncini chiari, o viceversa, schiaccciandoli, in modo che aderiscano gli uni agli altri.
Trasferire man mano gli abbracci nella teglia precedentemente foderata con carta da forno, infornare a 180° per circa 15 minuti.
A presto!
............................................................................
P.s tra i lettori fissi, si sono aggiunti nuovi sostenitori che con piacere vorrei ringraziare e visitare i loro eventuali blog, ma non riesco a rintracciarli, se clicco sul loghetto, non appare il link che conduce ai loro blog.
Qualcuno è cosi gentile da suggerirmi come fare?
Loro sono: Eka, Chiara, Pierri.Anna
Ragazze, se vi trovaste a passare nuovamente da queste parti, sareste cosi gentili da lasciarmi un messaggio, in modo che possa risalire ai vostri blog? ^_^
GRAZIE!



39 commenti:

mariacristina ha detto...

Belli questi biscottini, devno essere deliziosi. Io uso sempre il lievito di birra ma leggendo il tuo post mi hai incuriosita e andrò a vedere il sito di Izn. Ciao.

NIGHTFAIRY ha detto...

Bellissimi questi biscottini e senz'altro deliziosi!

marifra79 ha detto...

Buongiorno carissima!!!I biscotti sono la "fine del mondo"!!!!Grazie delle dritte sul lievito madre...
UN ABBRACCIO e buona giornata

terry ha detto...

Io sono tra quello che ancora non ha "lievitato" con lievito madre...ma vorrei provare!
seguiro i tuoi consigli;)

bellissimi questi abbracci, contraccambio quelli virtuali e ti rubo 3 in biscotto per il mio caffelatte!:)))

baci

terry

Daria ha detto...

devono essere speciali questi abbracci! sto giusto giusto bevendo una tazza di tè verde...3 biscottini dei tuoi sarebbero perfetti!
baci

luxus ha detto...

ciao, pagnottella,
ottimi i consigli sulla pasta madre ( la mia, poverina, non ha mai tempo per riposare :)
e ottimi pure i tuoi dolcini: mi piace la variante con la frutta disidratata ;)

raffy ha detto...

sono splendidi questi biscotti!!! poi sembrano proprio gli abbracci veri!!! bravissima, un bacio e buon inizio settimana

Laura ha detto...

Questi biscottini sono deliziosi!!
Ti ringrazio per i consigli sulla pasta madre, vado subito a vedere il blog, cos' ci provo anch'io.
Ciao e divertiti ;))

dolci a ...gogo!!! ha detto...

semplicemente deliziosi tesoro mi segno tutto!!bacioni imma

Claudia ha detto...

Questa è l'unica cosa che mi sono imposta non fare mai!! ahahaha no davvero.. non ho proprio pazienza con rinfresch vari. Lascio le varie lavorazioni a voi!!!! baci buon lunedì :-)

Micaela ha detto...

Carissima sono stupendi questi biscottini... oggi non sono in piena forma, sto male di stomaco!!! copio la ricetta per rileggermela con calma! un bacione.

Giovanna ha detto...

Che bontà i tuoi biscotti! Hanno un'aria deliziosa. A me piace tanto panificare, ed è da tanto che vorrei preparare il livito madre, poi penso che la mancanza di tempo mi impedirebbe di occuparmene. Però voglio provarci.
Buon viaggio! Divertiti e rilassati tanto!
Baci Giovanna

CRI ha detto...

Grazie di tutti i consigli preziosi, riuscirò mai a metterli in pratica? La curiosità e la voglia di provere sono ad alto livello ma la pratica...
Credo che ci sia di fondo, anche un grande dono di natura, e tu lo possiedi sicuramente. Grazie per essere passata da me, spero un giorno di trovarti anche tra i lettori fissi, sarebbe davvero un onore. Un abbraccio.

colombina ha detto...

sembrano deliziosi... quanto ti invio i tuoi lieviti!!! Sei bravissima a conservarli!!! Baci

Fico e Uva ha detto...

Sono li li per buttarmi in questa avventura del lievito madre.. ne sono incuriosita ed attratta anche se non so se riuscirò a dedicarmici come si deve.. forse appena Uvettina sarà un po' + grande!!
Ma dove parti??? Dove vai?? Dai dai portaci con te....

Simona ha detto...

NOOOOO!!!!NON TE NE ANDAREEEEE!!!!!
Scusate.Senza Pagnottella non posso vivere.Mi mancherai, anzi mi mancherete perchè anche Pagno fa la sua parte. I biscotti sono favolosi ma finchè non tornate la mia faccia sarà così :-/
Vi abbraccio forte forteeeee!!!!
Povera me tapina!
Anzi topina.

barbara ha detto...

Ciao Pagnottella! Anch'io sono una fan delle ricette di Greedy!!! ^__^ Ne ho provate diverse e non mi hanno mai delusa, Greedy è proprio brava. Il suo pandispagna è una favola, da quando l'ho provato la prima volta non l'ho più mollato. Gli abbraccini che hai preparato sono bellissimi!
Tra i foodblogger si sente tanto parlare di lievito madre ma per me è ancora un mondo sconosciuto. La curiosità è tanta ma ancora non mi son decisa a buttarmi nell'avventura. Chissà se prima o poi...darò uno sguardo al blog che hai linkato comunque.
A proposito dei lettori fissi invece, non è detto che abbiano un blog. Mi sa che puoi farti un account anche se non hai un blog. Non sono sicura comunque.
Un bacio grande ^__^

Olivia ha detto...

mmmm...gli abbracci!!!!!Bellissimi e troooppo buoni!

Ale ha detto...

ciao carissima, lo sai che mi voglioproprio cimentare con illievito madre ??? passa delle belle giornate serene. Un abbraccio al cuore, Ale

julycar ha detto...

Hola guapa estas cookies ó galletitas se ven deliciosas, y los consejos de la levadura muy interesante..un besito

katty ha detto...

buonissimi e bellissimi i tuoi abbracci!! complimenti!!
baci e buon inizio settimana!!

Ninia ha detto...

Mi vedi???????Sono qui che ti aspetto a braccia aperteeeeeeeee.....
Non vedo l'ora di "stritolarti" un pò Gaiuzza bedda....
Kiss a vagoniiiiii a te e a Pagno....
Antonella

Federica ha detto...

nooooo che delizia!!!! aspettami che arrivooooooooooooo!

Acquolina ha detto...

Ciao! complimenti per il post: tecnico e completo! E' da tanto che mi tenta l'idea di buttarmi con il lievito madre, ho anche comprato il libro delle sorelle Simili...vedremo...intanto buona vacanza! se ho capito bene parti... invidia...

Giò ha detto...

addirittura due bimbe, eh? io sono partita direttamente con quello liquido che mi è stato regalato e devo ancora prendere bene le misure nel senso che a volte si sente ancora un leggero retrogusto acido.
mitici i biscotti!

Lo ha detto...

che bella la tua blobbina...sai che anche io conto i compleanni della mia...e lei a febbraio compie ben tre anni....io sganocchio abbracci mentre aspetto che torni non ci lasciare troppo soli
un bacionissimo

"bear's house" ha detto...

Cia"u" TES"ORA"...

Senti mia bella PAGNOTTELLA ora voglio proprio copiarmi tutto questa bella preparazione poi me la pappo TUTTA...ma tu non puoi assentarti...come faremo senza di te???

TORNA PRESTOOOOOOOOOOO...già mi manci! :o(

UN BACIOOOOOOOOO....LIEVITOSO!!!

KISSIMISSIMI! NI

fantasie ha detto...

Mia cara, non credo che sarò mai capace di fare un LM, un LML e niente di simile... mi viene l'angoscia solo a leggere il da farsi... quindi non posso che togliermi tanto di cappello per tutto quello che fai ... compresi questi meravigliosi biscotti!

Oxana ha detto...

Ciao, ho trovato il tuo bellissimo blog per caso, tanti tanti complimenti!!!...Sei veramente barvissima e mi tolgo anche il cappello per la crescita della LM ( io non lo farò mai, non sono capace! )

Federica ha detto...

Ciao Pagnottella, è la prima volta che passo di qui...sei simpaticissima e il tuo blog ti rispecchia pienamente. E guarda un po' che mi imbatto in un post in cui parli di LM e lievito liquido, bimbi con cui mi sto districando proprio in questi giorni. Quando si dice "capiti a fagiolo" ^_^ E intanto che leggo tutte le indicazioni per benino ti prendo un paio di biscottini per tirarmi su :) Hanno un aspetto delizioso

Se ti va passa a farmi visita
http://notedicioccolato.blogspot.com/
Un abbraccio e a presto

Michele ha detto...

io seguo il tuo blog se ricambi mi fa piacere
ciao
Michele http://pianetatempolibero.blogspot.com/

Lady Boheme ha detto...

Ciao carissima, i tuoi biscotti sono fantastici! Mi segno la ricetta!
Mia cara, farò tesoro delle utili informazioni sul lievito madre. Un bacione e buone vacanze!

pinar ha detto...

a presto!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Ciao pagnottella! Quante interessanti informazioni sul LM, c'è sempre da imparare e complimenti per il risultato ottenuto con gli abbracci sono bellissimi. Buongiornata
Elisa

iana ha detto...

ti auguro una splendida vacanza e a prestissimo, ci mancherai!

stefi ha detto...

Questi biscottini sono deliziosi!!!!
Gaietta, che dire se non...... fai una bellissima e indimenticabile vacanza, mi mancherà la tua simpatia e frizzantezza.
Baci Stefi!!!!!

Fausta ha detto...

che belli che sono!!! e' davvero interessante la spiegazione del post e mi piacciono tanto i nomi!!!

Tibia ha detto...

torna Pagnottella mia, torna mi raccomando eh :) ti aspetto que zompettante... tua pandina :*
p.s. hai tutta la mia stima per esere riuscita a fare il lievito madre, io ho rinunciato...

Chiara ha detto...

buon viaggio tesorina!!!!!!!!!!!
tanti abbracciiiiii!!!!