domenica 1 marzo 2009

"Miseria e nobiltà" "Ricette da film"

Sono contenta di partecipare al simpaticissimo concorso, ideato da una cara persona.
Mi piace quando la fantasia è stuzzicata da idee originali! Bravissima Elle!!!
(Clicca sulla foto per informazioni concorso)

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

La ricetta che vi presento, è tratta dal mitico film “Miseria e nobiltà” di Totò (1954).
Un attore che amo e che mai smetterà di stupirmi e farmi ridere, ogni volta che piacevolmente guardo i suoi capolavori.
Nel film in questione, la rappresentazione del piatto proposto, non è accompagnata da una ricetta minuziosamente descritta.
Grazie ai suggerimenti di Elle, circa la libera interpretazione della descrizione, ho dato sfogo alla mia fantasia, abbinando agli spaghetti “in tasca” famosa scena del film, le cozze, uno dei tanti succulenti ingredienti tipici, che caratterizzano il sud Italia, nonché la bella Napoli.
Buona visione e divertimento, ma soprattutto buon appetito! ;-)

Grazie cara Elle!!!

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Spaghetti con le cozze ALIAS "MISERIA E NOBILTA' "

“Con la partecipazione di” : dosi per 2 persone
200 grammi di spaghetti
½ chilo di cozze nere
5 pomodorini ciliegino
prezzemolo
peperoncino q.b.
1 testolina d’aglio
olio extravergine d’oliva
1 goccio di vino bianco

“Mettiamo le mani in pasta” :
Porre in una padella capiente, olio, aglio, peperoncino, pomodorini tagliati in due e poche foglie di prezzemolo…
Far soffriggere un paio di minuti, aggiungere le cozze con il guscio, precedentemente tenute a bagno in acqua dolce, irrorarle con il vino, far sfumare e coprire con un coperchio.
Quando le cozze saranno aperte, con l’aiuto di una forchetta staccare il frutto dal guscio che getteremo… Continuare a cuocere per altri pochi minuti. Spegnere e lasciare coperto.
Porre una pentola con acqua, per la pasta, che scoleremo un paio di minuti prima della cottura completa.
Versare gli spaghetti, nella padella con il condimento e porre su fiamma media, amalgamare il tutto, in fine decorare con prezzemolo crudo tritato…
P.S. Non aggiungere neanche un granello di sale…





15 commenti:

Dida70 ha detto...

ma ... ma tu sei una continua sorpresa!!! Io adoro Totò con tutta me setssa, le sue battute fanno parte integrante della mia vita quotidiana perchè credo sia stato anche un maestro di vita, per alcuni aspetti, poi i suoi film, ogni volta che li riguardi scopri qualcosa, una battuta, uno sguardo, una parola ... che non avevi notato prima! ti adoro Pagnottella!
anche io sto pensando al concorso della mia amica Elle ... ma non ho ancora deciso ... ho un paio di idee ...
ti abbraccio forte
dida

Luca and Sabrina ha detto...

Complimenti sia per il piatto che per il film da cui è tratto, sei stata un fulmine! parteciperemo anche noi al concorso raccolta di Elle, ma ancora brancoliamo nel buio!
Un abbraccio da Sabrina&Luca

pagnottella ha detto...

@Dida: Tesoro bello...hai visto più ci conosciamo e più scopriamo d'avere cose in comune!
Sono una fan di totò sin da piccola...
Sono daccordo con te circa lo scoprire ogni volta qualcosa guardando i suoi films, mi danno un senso di serenità, quelli degli anni 50 poi li amo... mi sarebbe piaciuto vivere quegli anni, caratterizzati dalla rinascita del dopo guerra e cosi tanta genuinità nelle persone...
ti abbraccio affettuosamente...sarebbe bello ascoltare il tuo accento :-)

@Luca and Sabrina: Carissimi che bello avervi qui! Mi piacete tanto, siete molto originali...
Son contenta vi sia piaciuta la mia creazione, i vostri complimenti mi lusingano!
Baci...

Dida70 ha detto...

oh povera! sai quando ho avuto anche io un assaggio di questa influenza la cosa di cui ho più sofferto, come ho scritto anche nel post, è stato proprio il freddo, nonostante i termosifoni, il piagiamone e i calzettoni e le copertina, avevo freddo da tremare, mi raccomndo bevi latte o tè o camomilla caldi caldi perchè è uno dei pochi modi per riscaldarsi, stai sotto le coperte più a lungo possibile se puoi ...
p.s. per quanto riguarda gli anni che furono, io adoro anche gli anni '60, forse negli anni '50 si sentivano ancora un pò troppo le conseguenze della guerra, ma nei mitici'60 c'erano tante speranze e ancora non ci si doveva guardare intorno come siamo cotretti a fare oggi, si, io non mi ci ritrovo in questi nostri tempi ...
ti abraccio forte forte forte

Dida70 ha detto...

ops ... dimenticavo ... verrei con piacere a farti visita ma ... dove faccio atterrare il mio 'didelottero' eh eh ... sono curiosa di sapere dove vivi cara Pagnottella!
un abbraccio abbraccioso
dida

dolci a ...gogo!!! ha detto...

io adoro gli spaghetti con le cozze da buona napoletana poi!!bravissima.bellissimo blog...baci imma

I pasticci di Roby ha detto...

Mia cara ho il piacere di complimentarmi con te sia per la pietanza che per la fotografica del piatto.Tutto molto ma molto originale.Bravissima!!!

margherita ha detto...

Ciao!Finalmente ti ritrovo!( anch'io da un pò non aggiorno il blog)ma ti avevo vista nei commenti in giro, per cui tutto bene!
Devo dirti, anch'io, che avevo pensato a Totò...grandissimo ineguagliabile ma mi hai spiazzato con Miseria e Nobiltà....ma me ne viene in mente un altro....
Stai bene!
ciao

pagnottella ha detto...

@Dida: La mia diduccia bella...quanto sei dolce! Grazie per le coccole virtuali :-)
Sei tenerissima!
é vero anche gli anni 60 sono belli!
Cicci, sono pugliese anche qui le cozze non scherzano!
Un abbraccio speciale...Statt a curt...Si dice cosi? ;-)

@Imma: Ciao! Che piacerissimo averti qui!
Son contenta ti sia trovata bene nel mio mondo ;-)
Sei molto carina, a presto cara!

@Roby: Cara! Eh Eh detto da te è veramente un bel complimento, visto che anche tu a fantasia non scherzi eh?
Un bacione :-)

@Margherita: Margherituccia bella, che cara sei! Grazie tutto bene!:-)
Eh si Totò è un grande!
Curiosissima di vedere la tua creazione!
A prestissimo ti abbraccio...

Lady Cocca ha detto...

Non potevi che scegliere film più bello e rappresentativo della nostra comicità...bella iniziativa complimenti davvero!!!
ciao ciao Lady cocca

pagnottella ha detto...

@Lady Cocca: Ciao cara! Che piacerissimo la tua visita...
Grazie son contenta ti sia piaciuta la mia idea...
Tanti baci e a presto...

Kitty's Kitchen ha detto...

Che carina l'idea!
Miseria e nobiltà!!! Favoloso!
I tuoi spaghetti sono buonissimi con le cozze...

pagnottella ha detto...

@Kitty's kitchen: Ciao! che bello anche tu qui! che tesoro...grazie per i complimenti, è una soddisfazione per me!
Un bacio grande :-)

Elle ha detto...

Ciao, dolcezza :-)))
Bellissima la tua ricetta, ho inserito il link nel blog :-)

PS: leggo che sei pugliese.. ho origini miste ( lucane, leccesi, cavesi- cava de' tirreni, prov di SA- )... un bacio!

pagnottella ha detto...

@Elle: Tesoro, grazie! Poi detto da te che sei l'organizzatrice, è una grande soddisfazione!
Uh hai anche origini leccesi? Lu salentuuuuuuuu meraviglioso!!!
Baci MAXI :-)