mercoledì 29 aprile 2009

Peppino & Titina

Adoro gli animali.
Quello che mi piace di più? L’aragosta!!!
Skerzi a parte!
Per metà della mia vita ho convissuto con “Peppino” e “Titina” due “meticci originali” .
Da bambina Il mio più grande desiderio, è stato quello di poter gioire con un amico a 4 zampe, riempirlo di coccole, correre sui prati, lungo le spiagge, addormentarsi l’una accanto all’altro.
Un amico con cui condividere momenti indimenticabili.
Ricordo che sovente, chiedevo ai miei genitori, se fosse arrivato il momento giusto per poterne ospitare uno.
Mia madre, mi ribadiva che sarebbe successo tutto spontaneamente, e che in men che non si dica avrei finalmente coronato il sogno.
Un pomeriggio, uscì con i miei genitori, per una passeggiata tra le campagne.
Mi divertì ad osservare curiosi insetti, sporcarmi di terra, esplorare in ogni dove…
Arrivò l’ora del rientro a casa, tutti in macchina verso il ritorno.
Sulla via, mia madre scorse in un vialetto, una casetta recintata, oltre il cancello d’entrata, accovacciata una cagnolina con intorno dei cuccioli.
Fermò di colpo mio padre alla guida, attirando la mia attenzione, incuriosita diressi lo sguardo in quella direzione.
Ci avviammo a piedi verso il cancello.
I miei occhi, sgranati ed increduli, si distrassero un attimo dalla tenera scena, per incontrare lo sguardo dei miei genitori e cercare in loro la tanto attesa risposta.
Sull’uscio della casetta, un signore, avvicinandosi al cancello, esclamò :”Belli vero?
Purtroppo non posso tenerli tutti, ormai sono grandicelli… vedrò di sistemarli…”.
Colsi la palla al balzo, entusiasta, chiesi a mia madre e mio padre, se fossero d’accordo ad adottarne uno… cosi fu.
Erano tutti carini, tanto teneri, occorreva fare una scelta!
Indecisa come dinnanzi ad un cesto di caramelle tutti frutti, pensai di lasciar al caso la decisione, il primo che si fosse avvicinato a me, sarebbe stato il benvenuto …
Un batuffolo bianco a forma d’orsetto, con due bottoncini neri a fargli da occhi, lasciò il gruppo dei fratellini e gatton gattoni, s’avvicinò nei pressi di noi bipedi, che silenziosi sghignazzavamo per i suoi buffi atteggiamenti…La scelta fu fatta!
Peppino cresceva felice e nelle varie passeggiate, incontrava tanti amici a due e quattro zampe. Una di essi, dolce, timida e schiva: Titina, trovatella già adulta, i cespugli di una piazza pubblica, la sua casa.
Tra Peppino e Titina, ci fu una positiva sensazione a pelo.
Divennero molto amici, a volte lei, ci accompagnava fin sotto casa, restava seduta sul marciapiede come una statuina, con lo sguardo verso Peppino, col musetto tra le sbarre del balcone .
Giorni e giorni la stessa scena.
Per qualche mese fu ospite in macchina, poi si fidanzarono ufficialmente e… convissero (in casa). Nacquerò cosi, dei cuccioli meravigliosi e bizzarri, viste le caratteristiche somatiche e la diversa taglia dei genitori.
Dopo lo svezzamento, durato 2 mesi, furono adottati da persone amorevoli e affidabili.
Anni assieme, in perfetta simbiosi, lui 18 anni e lei circa 16… la vecchiaia inesorabile sopraggiunse, posando le ali su Titina, che volò dolcemente verso prati azzurri infiniti.
Qualche anno dopo, anche Peppino la raggiunse.
Accuditi ed amati fino all’ultimo sospiro!!!


Quando quella bambina, ormai donna volge lo sguardo al ciel, con gli occhi della fantasia, in alcune nuvole curiosamente sagomate, vede i suoi amici a quattro zampe che passano a salutarla…


@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Sami e Franco, sono sempre tanto carini ed ogni volta che tornano da un viaggio, ci portano per ricordo, dei prodotti tipici dei posti in cui sono stati.
In questo caso, i datteri della Tunisia e, passando dalla Sicilia un'enorme melanzana.







Vena creativa




La mia piantina di mentuccia




Melanzane grigliate con la mentuccia



“Con la partecipazione di” :
1 melanzana grande
½ testolina d’aglio
Olio evo
Aceto bianco
6 foglioline di mentuccia fresca
Pepe
“Mettiamo le mani in pasta”
:
Privare la melanzana della buccia.
Tagliarla a fette non troppo sottili, porle su una piastra di ghisa ad arrostire.
Alla fine del lavoro, trasferire le melanzane in una coppa e condirle con aglio tritatissimo, olio abbondante, un goccio di aceto, un pizzico di pepe e mentuccia sminuzzata grossolanamente con le mani.
Far insaporire per una mezz’ora, servire.



@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@


Datteri tunisini






Con questa ricetta partecipo alla raccolta: "Qualcosa di speZiale" di Piccolacuoca



Mezzelune farcite con datteri, noci e cannella


“Con la partecipazione di” :
250 grammi di farina 00
100 grammi di burro
60 ml di acqua ghiacciata
Per la farcitura:
250 grammi di datteri freschi snocciolati
80 ml di acqua
70 grammi di noci sminuzzate
1 cucchiaino di cannella
zucchero a velo
“ Mettiamo le mani in pasta”
:
Versare la farina in una insalatiera di vetro.
Unire il burro ammorbidito e gradualmente aggiungere l’acqua fredda.
Mescolare fino ad ottenere un impasto sodo.
Lavorarlo con le mani su una superficie infarinata, per 5 minuti circa.
Quindi, coprire la pasta con un panno umido e lasciatela riposare per circa mezz’ora ora in frigo.
Trascorso il tempo necessario, stendere in una sfoglia sottile , la pasta con un mattarello infarinato, poi con uno stampino rotondo, ( che potrebbe essere anche un bicchiere) ricavare da essa tanti dischetti del diametro di 7 cm circa ciascuno.
Preparare la farcitura:
in una pentolina, mescolare i datteri snocciolati e sminuzzati, con l’acqua, cuocere a temperatura sostenuta, per 5 minuti circa, fino a quando non si saranno ammorbiditi.
Dopodichè, aggiungere le noci sminuzzate e la cannella in polvere.
Mescolare il tutto e lasciar raffreddare.
Porre al centro di ogni dischetto di pasta, un cucchiaino di ripieno, inumidire con il dito bagnato d’acqua metà bordo interno del dischetto, in modo che sovrapponendosi all’altra metà, non si stacchi.
Richiudere a mezzaluna, sigillando bene i bordi pressando con le dita.
Riporre le mezzelune su una placca da forno rivestita di carta da forno, cuocere a 170°, per 25 minuti circa. Far intiepidire e spolverizzarle di zucchero a velo.
(Tratto da un vecchio giornalino di cucina: "guida dolci" £1500)

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Premi, le coccole virtuali :-)

Ringrazio le dolcissime amiche Lidia e Chiara... mi coccolano tanto :-)
Questo è un altro bellissimo premio che mi hanno donato.
Grazie tesore!

Coccolo anch'io:
Lo passo a tutti i compagnottelli elencati sulla mia blogroll.








Ringrazio di cuore Alexs, Giò, Alessandra, per avrmi donato quest'altro premio...Troppo carine!
Se ho dimenticato qualcuno...Perdonatemi!

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
Vi ricordo il mio concorso a premi!


Partecipate!!!!!!!!!!!!!!!


Grazie!






16 commenti:

FeF ha detto...

ebbene sì, oggi posto la prima mollichina :)))
che emozione...da cove comincio? dall'inizio nò...che broccola!!!
anche la mia gatta è volata qualche anno fa insieme ai tuoi bellissimi Peppino e Titina e dopo di lei è arrivata Isotta (meticcia pura) che ora ci rallegra tutti per il suo splendido carattere.
per le melanzane...saporitissime....e ovviamente anche i biscottini...gnam gnam ^____^
un abbraccio mozzafiato dalla broccola Fiorella

katty ha detto...

un saluto a peppino e titina una storia davvero bella!! e anche le due ricettine niente male!! complimenti!!!buona giornata

Claudia ha detto...

Mamma mia mi son emozionata a leggere la storia di peppino e tittina... quanto amo i cani.. i miei 2 che avevo purtroppo non hanno concluso la loro vita in mdo naturale.. entrambi avvelenati...
Ottime tutte le cibarie che hai postato... è colpa tua se ho fame adesso.. i datteri!!!! che buoniiiiiiiiiiii bacioni e complimenti anche per i premi...

Chiara ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Chiara ha detto...

che storia piena d'amore raccontata con infinita dolcezza!!!
che emozione mi hai dato!!
anche la mia dolce Maika è volata in cielo e chissà forse ora sta giocando su di un morbido prato di nuvole con Peppino e Titina,
mi ritrovo sempre con il magone e con le lacrime agli occhi e sul mio viso pensando a lei
un bacio grande!!!!!

Valentina ha detto...

TESORAAAAA CHE BELLA STORIA... MIA HAI RICORDATIO IL MIO CAGNOLINO ARCHIMEDE, COMPAGNO DI GIOCHI DELLA MIA INFANZIA/ADOLESCENZA PER BEN 15 ANNI...
TI ABBRACCIO...
BAU/MIAO
VALE

Milla ha detto...

Gli amici a quattro zampe sono i migliori, ho avuto un cane per 16 anni, gli anni più importanti perchè da bimba sono diventata adulta, l'ho amato, adorato era la sorella che non avevo, non nego e non mi vergogno che gli ho e gli voglio tutt'ora bene molto più che a certi essere umani. Questo tuo racconta, stasera me la fatta ricordare, anche se è spesso nei miei pensieri, ti ringrazio per questo Gaia. Un bacio

Gunther ha detto...

quante cose che ci sono in questo post a me hanno colpito molto i datteri e come li hai usate e le melanzane bellissime

Snooky doodle ha detto...

che bell ricetta i datteri gli adoro :) come sono carini Peppino e Titina :)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

carissima,HO LANCIATO OGGI UNA NUOVA RACCOLTA CHE PARLA "DEI DOLCI PIU BUONI DEL MONDO"E AVREI PIACERE CHE TU PARTECIPASSI...TUTTI I DETTAGLI SUL MIO BLOG,BACI IMMA

stefi ha detto...

Ti ringrazio pagnottella, un altro bellissimo premio.
Anche io sono amante dei cani, da quando sono bambina si susseguono nella mia vita.
Quando se ne vanno, si pensa "non prenderò mai più un animale" ma la realtà è sempre diversa.
Oggi con me c'è Giulia un bulldog francese e se penso anche lontanamente quando lei non ci sarà più, il dolore mi attanaglia lo stomaco.
Ciao cara un besito!!!!!

Dida70 ha detto...

tesorissimo mio,
scusami per non essere moltopresente in questi giornmi, poi ti spiegherò!
grazie per tutte le tue attenzioni, sono linfa per me! laa barzelletta è trooooooooopppppoooo
forte!!!e la storia di Peppino e Titina meravigliosa ... come te!
quelle mezzelune coi datteri mi fanno morire!
sei un aore di donna!
tvtb
didola

pagnottella ha detto...

@FeF: Fiò sei una un fuoco d'artificio scrivi delle cose colorate e scoppiettanti, mi fai sempre tanto ridere esorridere :-)))
Adoro tanto anche i gatti!
Aver intorno delle bestioline rallegra tanto il cuore.
la tua Isotta sarà sicuramente simpatica e divertente come te..dicono, che gli animali domestici somiglino sempre più ai "padroni" ;-)
Grazie ti sbaciukkio :-)

@Katty: Grazie tesoro :-)

@Claudia: Ciao tesora...
è doloroso perdere gli amici a 4 zampe, soprattutto quando la perdita è causata da un'ingiustizia!
Grazie per i complimenti ;-)

@Chiara: dolczza mia, a chi lo dici...quando i miei amici son volati via, ho trascorso dei periodi di tristezza nel cuore, solo chi ama gli animali può capire...
Mentre scrivevo il post, mi sono emozionata un pò anch'io...
bacio tenero :-)

@Balentina: ciao tesorina, che bel nome Archimede...lo immagino scuro con gli okkietti furbi e un pò di barbetta :-)
Anche il tuo longevo!
Ti abbraccio.

@Milla: mi associo al tuo pensiero...la sincerità e la spontanetà degli animali è un miracolo!
Amarli riempie il cuore...
Non c'è da meravigliarsi se a volte il bene che nutriamo verso loro, superi quello rivolto a certi esseri umani...
Grazie :-) un bacio

@Gunther: grazie! questi datteri sono deliziosissimi!
un abbraccio

@Snooky doodler: grazie cara!
e benvenuta! :-)

@Dolci a go go: meraviglioso! Ho visto e ho già inserito il logo...
parteciperò di sicuro!
Grazie! :-)

@Stefy: cara ciao...:-)
è stato un piacere donarlo!
Il bulldog francese ha un visino troppo simpatico e coccolone!
é vero tipica frase...Anche se ho davvero deciso di non adottarne più...
Oltre al fatto che si soffre tanto quando vengono a mancare, poi per altri motivi pratici...
Adesso comunque c'è Cippo (l'inseparabile)http://ilgaiomondodigaia.blogspot.com/2009/01/torta-al-cacao-e-noci-di-macadamia.html
gli voglio un bene dell'anima!
Solo al pensiero che anche lui un giorno...mi viene una tristezza!
Baci :-)

@Dida: cuore, a me basta sapere che il tuo benessere interiore sia ok!
Non devi assolutamente scusarti di niente...
son contenta di divertirti un pò
:-)
Sii forte... Un bacio meraviglioso
Anch'io tvtb...

Kitty's Kitchen ha detto...

Un post pieno di tante emozioni e cose belle! Peppino e Titina erano splendidi sono sicura che ci guardano da lassù!
Le mezze lune di datteri sembrano davvero intriganti.

Lo ha detto...

sono deliziata sono stregata...tu sei meravigliosa e che storia splendida....un abbraccio tesoro grande

FairySkull ha detto...

che meraviglia !!! ciao lisa