giovedì 12 febbraio 2009

Un pò di nostalgia.....

Ho imparato ad amare Bob Dylan, grazie a mio fratello F.
Lui è un busker, vive in Inghilterra da 15 anni con D. l'altro mio fratellino.
Sono due persone fuori dal normale...li adoro.
Liberi nella mente!
Non tocca a me dir questo, ma è la verità!
Creativi, completi, Fantastici!
Li vedo poco, capita anche solo una volta ogni due anni!
Nonostante tutto, li sento molto vicini.
Grazie ad internet che accorcia le distanze, possiamo tenerci in contatto come e quando desideriamo.
Oggi ho un pò di nostalgia...
dedico loro questa meravigliosa canzone.





@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Ruote di kamut integrale con salsa al forno "Con la partecipazione di" : (dosi per due persone affamate)

220 grammi di rotelle di kamut integrale
400 grammi di pomodori pelati
1 testolina d'aglio
1 manciata d'origano
1 ciuffo di prezzemolo
olio extra vergine d'oliva
pepe
2 manciate di parmigiano grattugiato
"Mettiamo le mani in pasta" :
In una capiente casseruola a bordo basso, versare i pomodori e schiacciarli in maniera grossolana con una forchetta (io ho usato quelli nel barattolo, se volete potete sbollentare dei pomodori s. marzano o perini e spellarli).
Aggiungere l'aglio a fettine sottili, il prezzemolo tritato 3-4 giri d'olio, il pepe e una bella manciata abbondante di parmigiano grattugiato. Mescolare, porre sul fuoco per 5-7 minuti a fiamma moderata.
Dopodichè passare in forno a 150° per una mezz'ora, gli ultimi 10 minuti azionare il grill, controllando che si crei una crosticina in superficie.
Spegnere e tenere da parte sin a cottura ultimata della pasta, che verserete nella salsa, spolverizzando con una manciata di origano.


7 commenti:

margherita ha detto...

ciao, scusami ma ho isto solo adesso che sei passata a trovarmi nel mio blog così disadorno....altro che il tuo
e ti ringrazio pechè è bello scoprire delle persone che neppure conosci fisicamente ma così accattivanti....la tua foto lo è!!!
anch'io ho un fratello che vedo poco, sebbene abiti solo a qualche centinaio di Km da me, ma capisco la tua nostalgia
Liberi nella mente...non faccio fatica a crederci
rotelle al Kamut
ma dove le hai trovate
io qui ho trovato i crostoli(= frappe etc..)al kamut buonissimi
ciao ed presto

pagnottella ha detto...

Ciao Margherita cara, che piacere averti letto...Benvenuta nel mio mondo!
Il tuo blog ha dei contenuti ineteressanti...
E cometi dicevo nel commento lasciato da te,il messaggio scritto sulla foto è veramente simpatico!
Ah si, le rotelle le ho acquistate in un negozio bio equosolidale...é il negozio in cui acquisto gran parte degli ingredienti...
Magari se non trovi proprio questo formato,potresti sostituirlo con qualsiasi altro,magari la forma sarà diversa,ma il contenuto rimarrà tale...
Ti abbraccio a presto! :-)

astrofiammante ha detto...

.....a quanto pare abbiamo nostalgie comuni....io ho il figlio in Finlandia per qualche mese, per fortuna skipe aiuta molto....
buon WE e un bacio, a risentirci.

pagnottella ha detto...

Cara astrofiammante, è vero skipe aiuta molto...E poi è cosi divertente!...
Wow la Finlandia!
Un bacio grande, a presto! :-)

Lo ha detto...

ciao tesoro ...ho passato un lungo week end di relax e vizi...sai che la mia gnoma ha voluto provare ad usare l'uncinetto e poi come 10 anni..la doppia cifra! come stai..passata la dolce malinconia? un bacione

pagnottella ha detto...

Ciao amoruccio, mi sei mancata...
Si un pò la nostalgia è passata, ieri li ho sentiti...Sempre allegri sono! :-)
Che bello la gnomuccia con l'uncinetto...Anch'io tempo fa, quand'ero ragazzina lavoravo all'uncinetto, creavo solo cappellini sai i fez e poi li vendevo...Anche col punto croce ho fatto cosi, oppure in occasioni particolari, regalavo i miei lavoretti...Domani ti auguro di trascorrere una bellissima giornata piena di racconti con la tua amica che non vedi da tempo!
Ti abbraccio!

Lo ha detto...

un bacio tesoro, buonanotte