lunedì 22 marzo 2010

Pollice verde

germogli di papavero
*Germogli di papavero

E' un pò di giorni, che sogno di lavorare...e mi sveglio stanca! ^_^
Sarà l'arrivo della primavera a rendermi così soft in tutto ciò che faccio e quando ho degli impegni fast d'assolvere , non riesco ad entrare completamente nell'ingranaggio, tuttavia la sensazione che mi accompagna, è tutt'altro che antipatica!

Poltrivo su una sedia in cucina, gustando la mia solita tazza di thè pomeridiano, accompagnata da qualche fetta di rotolo con frutta secca speziata, preparata il giorno precedente.
Avendo a disposizione un bel pò di tempo libero per il resto del pomeriggio, pensavo a qualcosa di entusiasmante ma al contempo rilassante, da fare dopo il break dedicato alla merenda .
M'è venuta così, l'idea di piantare dei semi di girasole (esperienza già fatta in passato e perfettamente riuscita) sgraffignati dalla mangiatoia di Cippo, e giacchè c'ero, ho aggiunto alla "ricetta" anche una manciata di semi di papavero, hai visto mai riesce l'esperimento (mai fatto prima d'ora) e mi ritrovo un bel vaso di poppies in veranda, con sfondo azzurro, sebbene la bellezza di questi fiori, andrebbe contemplata nel classico scenario, in cui tutti assieme fluttuano come morbide onde spostate dal vento.

Ho messo le mani in pasta...ehm... in terra, ed ho versato abbondante terriccio in un capiente vaso, ho praticato dei solchi (ne ho fatti 3) di circa 3 cm, l'uno distante dall'altro circa 8-9 cm, in ognuno di essi, ho inserito un seme di girasole, coprendo il tutto con altra terra, innaffiato con qualche bicchiere d'acqua.
In un altro vaso altrettanto capiente, ho versato della terra fino a 5 cm prima del bordo, ho sparso una manciata di semi di papavero e coperto con altra terra fino a 2 cm di strato (premetto che la semina dei papaveri è avvenuta a carattere puramente sperimentale, per cui ho eseguito la copertura, solo dopo aver constatato l'effettiva germogliazione.
*Infatti, dopo 8 giorni, i semini, hanno iniziato meravigliosamente ad esfogliarsi ed a formare una minuscola codina ).
Vi informerò appena possibile sull'evoluzione.



Ed a proposito di piante e fiori, ho ricevuto una piantina da una nuova amica, lei è: Fimère, ed un bouquet di fiori da un'altra amica cara: Anna
Grazie ragazze!
Come augurio per una meravigliosa primavera, lo dono a tutti coloro che passando di qui vorranno esporli nel proprio giardino ^_^.


Rotolo (i) con frutta secca speziata

twist spezie e frutta secca

"Con la partecipazione di"
:
220 gr di pistacchi di Bronte non salati (souvenir del viaggio in Sicilia ;-)
100 gr di mandorle spellate
50 gr di pinoli
3 bacche di cardamomo
260 gr di zucchero di canna
cannella in polvere a piacere
1 pizzico di vaniglia bourboun in polvere
un cucchiaio raso di cacao amaro
150 gr di acqua

Per l'impasto

360 gr di farina 00
80 gr di zucchero di canna
2 uova di gallina felice
70 grammi di olio evo
un cucchiaio di latte freddo
un cucchiaino di cremor tartaro
un pizzico di sale marino integrale

"Mettiamo le mani in pasta"
:
Trasferire le mandorle nel mixer, tritarle finemente, versarle in una teglia da forno con carta forno aggiungere i pinoli.
Tritare grossolanamente i pistacchi, unirli alle mandorle e ai pinoli, distribuire su tutta la superficie della teglia e trasferirli in forno già caldo a 180°, lasciarli tostare per 5-7 minuti.
Versare la frutta secca tostata in un tegame dal fondo spesso ed aggiungere: la cannella, i semini di cardamomo contenuti nelle bacche, la vaniglia, lo zucchero, il cacao e l'acqua.
Mischiare accuratamente e porre su fuoco medio, mescolando continuamente per circa 15 minuti, spegnere e mettere da parte.
Nel frattempo versare sulla spianatoia la farina, praticare un foro centrale, sul bordo del quale, aggiungere il cremor tartaro.
Nel centro versare lo zucchero, il sale e le uova, lavorare un pò l'impasto ed aggiungere di mano in mano l'olio e il latte, amalgamare, fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.
Dividere l'impasto a metà (l'ho fatto a metà, in quanto non entrava nella teglia, in un unico rotolo) e con l'aiuto del mattarello, spianare due rettangoli il cui spessore dovrà essere di circa 4 mm.
Versare all'interno di ogni rettangolo, l'intruglio di frutta secca, disponendolo nel verso longitudinale, lasciando l'estremità prive di farcitura (3-4 cm) in modo che in cottura, non fuoriesca il contenuto.
Chiudere i rettangoli con cura, accavallando leggermente i lembi di giuntura premre finchè possibile, in modo da farli aderire.
Trasferire in una teglia con carta da forno ed infornare a 180° per circa 25 minuti, o affinchè si dori la superficie.
Lasciar raffreddare bene, prima di affettarlo.

A presto!




P.s avrete notato nelle vostre bacheche e blogroll con opzione "miniatura dell'elemento più recente", che i titoli dei miei post non sono corredati di mini mmagine...qualcuna di voi mi potrebbe gentilmente dare una mano e spigarmi come renderla visibile?
Grazie!

35 commenti:

raffy ha detto...

ma è spettacolare questo dolcino Gaia...Favoloso!!! lo voglio provare!!! Un bacio e buo inizio settimana!!!

Ale ha detto...

ciao tesoro ! ma che bel rotolone ripeno di cose buone, lo mangerei ora ! baciottone

Laura ha detto...

il dolce sarà sicuramente buonissimo!!!!
bella l'idea dei semi di papavero....perchè non ci ho mai pensato!
Baci e buon inizio settimana ;)

euz ha detto...

Il pollice è già diventato verde...tra un pò lo sarà tutto il resto del corpo e diventerai come Hulk!!!
Il ti lascio!!!
Pagnotto

euz ha detto...

Quando i papaverini apriranno gli occhi e ti vedranno, ti scambieranno per un fiore...quando ti vedranno i girasole, ti scambieranno per il sole!!!

Federica ha detto...

Ciao Gaia,
che bello il rotolo,chissà che sapori..che belli i germogli..che bello tutto!!
Un po' di allegria in questa giornata uggiosissima!!

Il tuo post mi ha fatto ricordare che ogni tredici del mese io di solito pubblico lo stato dei miei semini di mela, che ormai sono piantine, devo provvedere!
Buona giornata, ti abbraccio.

Federica ha detto...

Meno male mi hai detto che era un germoglio! Al primo sguardo mi era sembrato un vermetto e mi stavo già sentendo male!!!!!
In ogni caso mi sarei rianimata alla grande con la vista di quelle fette di rotolo speziato...o forse sarei svenuta del tutto?!?!?! Stra favoloseeee tesoro, che mix fenomenale! Devo programmare delle vacanze in Sicilia...Un bacione

Apple ha detto...

Grazie cara per il dono..beata te che hai il pollice verde il mio e' decisamente NERO!!!
Questo rotolo sembra decisamente BUONISSIMO ..NN APPENA RIESCO SAREBBE BELLO PROVARLO...BACIOTTO E BUON INIZIO SETTIMANA,
Mela.

dolci a ...gogo!!! ha detto...

un dolcine davvero invitante gaia e i tuoi post sono sempre favolosi!!!bacioni imma

p.s. Da oggi è partito il mio nuovo contest di primavera :cheesecake dal dolce al salato ed avrei piacere che partecipassi, passa sul mio blog per tutte le informazioni,mi raccomando nn mancare!!!!

Acquolina ha detto...

i pistacchi di Bronte sono buonissimi, anche io ne ho una scorta, finiti quelli presi in Sicilia me li sono fatta spedire!
Buoni i rotoli e bellissima la natura che si risveglia!
Ciao!

Angela ha detto...

Mi sa che lo proverò anche io! Invece non ho ancora piantato niente. Vorrei mettere un po' di bulbi di dalie nel mio gardino.

luxus ha detto...

un festival di gusto (e di calorie, ma chi se ne importa!): splendido!

Daniela ha detto...

Questo blog è davvero spettacolare. Complimenti.
Ciao, Daniela

Lady Cocca ha detto...

Amoooooooooooooo....ma questo strudel parla da solo...troppo buono...e quel germoglietto??? troppo carino...è proprio vero la primavera e la natura si sta risvegliando....
baciuzziiiiiiii
Ps...anche a me lo fa ogni tanto...ma poi l'immagine torna da sola..boh non so...eheheh poi lo sai che io non sono una cima con il pc..ahahaharicordi l'altra sera...ahahah...la tua conclusione...mocca a te!!! ahahahh
tvbbbbb

Claudia ha detto...

Il rotolo è una botta calorica allucinante.. d quelle che mi piacciono un sacco!!! Ma la cosa che m'ha emozionata è stato quel germoglio!! Sai cosa.. io non ho mai avuto il pollice verde (e nemmeno ora ce l'ho..) però da quando vivo con Ric.. e lui ha quel giardino con le sue piante che cura con tanto amore. mi sono appassionata..e son così curiosa di vedere nuove gemme.. nuovi boccioli.. nuovi ciccetti di pianta.. Che bellezza la primavera quando tutto esplode!!!! :-DDD Tienici aggiornate ok? :-)))) buon lunedì!smack!

Tix ha detto...

Cara Pagnottella... grazie! Resto in debito con te!!! Ho scritto già da un pò una poesiola leggera e scanzonata...ma non ho avuto un attimo di tranquillità... per ora!!! E' comunque tua e te la dedicherò presto!!!
Tix

Micaela ha detto...

a proposito di pollice verde ieri ho comprato la rosa nera... crescerà? o morirà come tutte le altre piante che compro? chissà!!! questo rotolo è uno spettacolo! un bacione

Jennifer ha detto...

Mmmmmmm...che bello quel dolceeee!!!!Ma anche i germogli mi stanno girando x la testa ultimamente...mi manca l'aire x provarci...!!!!!

"bear's house" ha detto...

Senti Pagnotellina mia bellabella...adesso stò un TOT in attesa per scoprire il lieto evento...

E no...!...e no!

Passare di qui...è tutto uno stress e un attentato alla linea...ma come si fa...come si fa???

Come si farebbe se non ci FOSSSSSSI tu! ;o)

Aspetto in trepidazione le nascite...(ah...non fumo!!! ;o) e continuo a "lievitare" mentalemente con le tue stra-pagnottose ricettine!

KISSIMISSI ed ovviamente DOLCISSIMI!!! ;o) NI

Amelie in wonderland ha detto...

Wow ma devi essere una maga in cucina!!
Ogni piatto che mostri vorrei assaggiarlo!!! :)
Bravissima!
Un bacione
Amelie

Federica ha detto...

complimenti....favoloso questo dolce!!!

Fabiana ha detto...

Ciao Gaia, ma che dolce spettacolare!!!! e poi quei germogli..un favola!!1

LUSI ha detto...

Ricambio con molto piacere la visita, complimenti bellissimo blog, questa ricetta mi ispira un sacco, visto che mi ritrovo anche io il souvenir dalla Sicilia, ho ancora un bel pò di pistacchi!

Alem ha detto...

non è che vuoi passare anche nel mio giardino, e facciamo insieme la guerra alla mia vicina briiivandecamp... quella ha già un giaridno tutto fiorito. ma come fa???

marifra79 ha detto...

Che brava!!!Adirittura semi di girasole...io è da una vita che sogno di farlo,di piantare una bella pianta e vederla crescere...temo di non averlo 'sto pollice verde...le mie piantine di basilico sono già oltrepassate...spero nel timo e nella salvia...
Il rotolo è fantastico...
Un abbraccio

crumpetsandco ha detto...

Come mi manca avere un pezzo di giardino!!! ...quando lo avevo ero sempre lì!!!
ora faccio il possibile nella terrazza che ho!... mi paice questa stagione...son già in fermento...ho già preso semetti vari... oggi ero di riposo e speravo già di far qualcosa...ma piove! vabbè...paziento!
intanto ti rubo uno di questi dolcetti golosi!
Buona primavera!
Terry

Giovanna ha detto...

Che buono questo rotolo! E che bel modo di impiegare il tempo. Anche a me piace molto coltivare, e vedere i risultati.
Non ho mai piantato i girasoli, ma sono fiori che amo moltissimo!
Baci Giovanna

Giò ha detto...

vuoi dire che se provo a seminare i semini che metto nel pane mi ritrovo con una piantagione??? tienici aggiornata che sono troppo curiosa!
questo dolcetto è troppo troppo goloso e troppo calorico e troppo buonissimo e troppo il tipo di dolci che adoro!troppo?

chabb ha detto...

Bello vedere spuntare le foglioline, le mie calendule sono uscite e ora sto aspettando il resto seminato!!
Bellissimo il tuo rotolo, complimenti

iana ha detto...

che soddisfazione veder crescere le proprie piantine! rotolo favoloso... la sicilia t'è rimasta addosso eh?!

Lady Boheme ha detto...

Ciao tesoro, sei veramente brava! Hai il pollice verde e il pollice "dolce"!!!! i tuoi rotoli sono proprio una meraviglia! Bacioni

Max ha detto...

Niente male il tuo rotolo, ricco di sapore e concordo con te in questo periodo anche io sono molto pigro, ciao cara e alla prox.

Angie ha detto...

complimenti per il dolce e per il "pollice verde", qualità che io non possiedo!! :-x

lucia ha detto...

I semi di girasole ho provato a piantarli anche io, sono cresciuti e anche tanto!! Se lo racconto a Giacomo, il mio bimbo giardiniere (ora sta coltivando lenticchie) sicuramente vuole provare con i semini di papavero... Buono il rotolo!!! Una botta calorica, sì, ma tanta bella frutta secca che fa bene... Ciao

Fico e Uva ha detto...

Veder germogliare un seme è sempre una bella emozione!
Tienici aggiornati mi raccomando!
baci uva