mercoledì 14 aprile 2010

Il colmo dei colmi

pioggia

Si sa, di tanto in tanto, una controllatina alla scadenza delle farine si DEVE dare ed io ho la fissa per le date di scadenza degli alimenti.
L'eccezione che conferma la regola però, ha voluto che trascurassi questo importante dettaglio, constatando d'avere in dispensa, una confezione smezzata di farina di segale integrale bio scaduta. Tollerando tuttavia il breve lasso di tempo trascorso ( scadenza 01-04-10 realizzazione ricetta 12-04-10), ho lasciato cadere la farina sulla spianatoia, piuttosto che nel bidoncino della pattumiera!
E fin qui tutto ok!

Rotolo del buongustaio
("buongustaio"...tutto un programma)

(titolo originale di una ricetta tratta da un vecchio giornalino)

rotolo


"Con la partecipazione di" :
per la pasta:
300 gr di farina (io quella di segale integrale)
2 uova
1/2 guscio d'uovo di acqua tiepida (io 3 mezzi gusci)
1 pizzico di sale marino integrale

per il ripieno:
500 gr di funghi freschi (io champignons)
4 fette di prosciutto cotto (io 100 gr di fette di pancetta coppata)
4 cucchiai di panna liquida fresca
2 spicchi d'aglio
2 cucchiai di olio evo
sale marino integrale

per il condimento:
alcune foglie di salvia
40 gr di parmigiano grattugiato
80 gr di burro


P.s. Adesso scoprirete l'accaduto...

"Mettiamo le mani in pasta"
:

ricetta

P.s scusate gli scarabocchi, vecchia arte innata di mia nipote ^_^

Punto 3
: Il mio panno? Asciutto non dava sentori di profumi chimici...bagnato? Ha dato il meglio di sè! Non oso raccontarvi il melange degli gli odori del rotolo, misti al profumo floreale del canovaccio! (menomale che non uso ammorbidente sui tovagliati!)
Son cose che possono succedere! (hem...solo a me ^_^)
MI RACCOMANDO! Non fidatevi MAI di un apparente"candido" panno, l'ideale sarebbe calarlo in acqua bollente per alcuni minuti, farlo asciugare e procedere con l'avvolgimento dell'impasto.
Malgrado ciò, ho lasciato continuasse ancora un pò nella cottura, se non altro per fotografare il risultato finale, purtroppo mangiato solo con gli occhi.
Se doveste organizzare una raccolta sui cataclismi culinari, state pur certe che aderisca all'iniziativa, come perdermi l'occasione di andare in pole position con questa ricetta? Pecco troppo di presunzione?

57 commenti:

Federica ha detto...

Sei mitica! Anche stamattina mi hai regalato una bella risata e un pizzico di buonumore! Ma non dirmi che c'è finito davvero il rotolo nella pattumiera! Questa se non è sfiga non so come chiamarla! Ci hai rimesso pure il lavoro e tutto quel ben di Dio oltre alla farina!!!!
Sai che è simpatica l'idea della raccolta? Ci si potrebbe fare davvero un pensierino...
Un abbraccio ragassuola ;)

raffy ha detto...

ahahah...Gaia sei unica, troppo simpatica! dai queste cose posso succedere a tutti...comunque il rotolo ha un bell'aspetto!!! lo proverai un'altra volta no?! un abbraccio e buona giornata!!

Anastasia ha detto...

Ehi peccato per questa disavventura, mannaggia!
A vederlo era così carino!
Buona giornata! ^_^
a presto Any

Soribel ha detto...

che peccato..chissà come sarebbe stato buono^_^
bacioni

dolci a ...gogo!!! ha detto...

e no gaia ma pensa te sei scampata alla farina scaduta e sei incappata nel panno ai profumi di rosa:-)...stessa cosa succede spesso anche a me e per risolvere l'inconveniente cerco sempre di avere dei panni che lavo amano senza sapone solo per certe preparazioni...cmq l'aspetto del rotolo è favoloso,quindi di sicuro da riprovare....pero cmq tu prende smepre tutto con ironia e questo è l'importante!!bacioni imma

luxus ha detto...

vuoi vedere il bicchiero mezzo pieno?
pensa se ti fossi intossicata con la farina scaduta, anche se da pochi giorni: quel panno rappresenterebbe ora la tua salvezza.
se è andata così ci sarà un motivo, dai!

però, mannaggia, il rotolo aveva proprio un ottimo aspetto! ;)

Ale ha detto...

era meraviglioso..... bisignerebbe lavare i panni al fiume con il sapone di marsiglia e stenderli sui prati.... come si faceva una volta con le lenzuola. Che peccato ! ricambio il bacio e ci metto un abbraccio ;)

euz ha detto...

Chi dice che i panni sporchi si lavano in famiglia?
In fin dei conti, ti sei comunque espressa nel tuo laboratorio creativo, la cucina!
Il rotolo lo abbiamo gustato tutti, compresa te, con gli occhi. Par contitio!!!

Lady Boheme ha detto...

Ciao tesoro, complimenti per la meravigliosa foto con le gocce e per questo appetitoso rotolo ricco di sapore! Bravissima, un bacione e buona giornata

accantoalcamino ha detto...

A parte il "canovaccio odoroso" il tuo "rotolo del buongustaio" dev'essere buonissimo....l'avrà gradito il secchio della spazzatura? Sono tutte belle le tue foto ma quelle gocce di pioggia sul vetro....

La cuoca Pasticciona ha detto...

Che delizia questo rotolo.. é davvero inebriante immagino già il profumo che sprigiona... bacio

I pasticci di Roby ha detto...

Ma certo...come potevi gettare la farina senza prima condirla?!Ah,ah,ah, sei mitica tesoro, con la tua ironia e la tua allegria.Baci,Roby

Federica ha detto...

Sei simpaticissima!! beh certo che ci vuoi fare capita...anche se l'aspetto del rotolo è a dir invitante!baci!

Claudia ha detto...

Ahahahaahha eccolo qui l'incidentino del quale mi accennavi giorni fa! aahah non ci poso pensare.. omesssa la farina scaduta.. ti ritrovi un rotolo al profumo fiorato! ahahahaa noooo che ridere dai!! Ma che ci ha fatto?? ve lo siete mangiato? è proprio perfetto e vederlo e pure il ripieno mi gusta!!!Bacioni e buona giornata :-D

Fabiana ha detto...

Fantastica Gaia... l’idea di non sprecare la farina scaduta era davvero ottima.. peccato il finale!!! fosse almeno venuto male!! invece è anche bellissimo CHE IELLA NERA!!!!

saretta m. ha detto...

proprio per la serie "questo matrimonio non s'ha da fare" eh??? la farina alla fine è stato l'ultimo dei problemi...comunque sono cose che possono capitare...anche io a volte ne combino di tutti i colori...la prossima volta andrà meglio...un bacione...

mammalellella ha detto...

ho già fame... ora vorrei divorarmi il tuo rotolo!!

ps. spero di aver capito tutto... sai, sono leggermente imbranata, altrimenti stai sicura che ti chiederò lumi.
un baciotto
pps. torno a pulire casa, uff i ritorni li odio per questo!

Simo ha detto...

Che delitto buttare una tele meraviglia! Baci!

Simo ha detto...

...volevo scrivere una TALE meraviglia...non una tele meraviglia...m'è scappato il ditino sul tasto sbagliato. Anatema della farina porta sfiga...

Angela ha detto...

lo sai che ho scoperto che la farina gialla si può mettere in freezer senza ghiacciarsi? Così si evitano le farfalline antipatiche.

manuela e silvia ha detto...

Ehm...anche noi siamo sempre super attente alle scadenze..ma con le farine...ecco, non ci avevamo proprio mai pensato!
Che bello questo rotolo! molto originale il sistema di cottura, ma sempre e comunque morbido!!
un ripieno semplice e una salsina alla fine fanno la differenza!!
bravissima!!
lo rifaremo, seguendo i tuoi accorgimenti però ;)
un bacione

Alessandra ha detto...

In effetti è il colmo dei colmi!!!Cucciola!!
Io una volta l'ho fatto con la pasta e fagioli,e pensa che quel giorno non avevo assaggiato il piatto...poi povero mio marito lo vedo correre al lavello e........vabè...capito no?
Così ho dovuto rovistare in spazzatura x poi scoprire che i fagioli erano scaduti!
Ok...dopo questa tristissima mia storia- trash me ne vado....

Daniela ha detto...

Tesoooora.... sul gradino più alto del podio ci sto io e non mi scolla nessuno! Nooon mi creeeedi??? vai a dare un 'occhiata a questo post:
http://sicsimpliciter.blogspot.com/2010/02/cosi-non-mi-era-mai-venuta.html
e poi fammi sapere.
Un abbraccio da una che ama mangiare ma detesta cucinare ^_^
CIao, Daniela

fantasie ha detto...

Però ne valeva la pena, perché le foto sono strepitose!!!
Baci amò!
P.s. QUi c'è qualcuno che l'avrebbe mangiato lo stesso...

euz ha detto...

E' la prima volta in vita mia che vedo la foto del girasole, associata alla pioggia anzichè al sole. Complimenti per l'originalità e per la bellissima foto!

Cristina ha detto...

spassosissima la disavventura culinaria!! se avessi usato l'ammorbidente forse in cottura ti sarebbe lievitato un orsacchiotto piuttosto che un bouquet di fiori primaverili ma poteva andarti peggio aprendo il portello del forno, un'azzurra onda marina che si riversa sul pavimento della cucina...
Peccato per il ritolo, una fortuna per la tua salute...

k@tia ha detto...

beh se si organizza la raccolta sui cataclismi culinari, io potrei rubarti la pole... l'ultima l'ho combinata con lo sciroppo di viole che ho visto da Fiordilatte... ho costretto parenti e amici ad andar per viole per 21 week end consecutivi e sono riuscita a "non prodirre" nemmeno un goccio di sciroppo decente!! ti lascio immaginare i commenti! comunque il rotolo doveva essere uno spettacolo...

Giovanna ha detto...

Che peccato! Immagino la scena, tanto lavoro, un rotolo che si mangia con gli occhi, al profumo di ammorbidente...
Spesso anch'io cucino cose avvolgendole nel canovaccio, ed anch'io uso l'ammorbidente, fino ad ora è andato tutto bene, ma...i prossimi canovacci li laverò a parte.
Comunque, non perdi il buonumore e la simpatia, anche in questi piccoli frangenti.
Brava!
L'idea della raccolta mi piace, credo che tutti abbiamo ricette per aderire.
Baci Giovanna

Laura ha detto...

Ma tu guarda, era venuto benissimo!!
Mi dispiace, tanto lavoro per nulla!
Bacioni!! ^.^

Barbara ha detto...

Mi hai fatto troppo ridere Pagnottella! Tanto preoccupata per la farina e poi invece il vero problema si celava dietro il candido e apparentemente innocente panno! Mi dispiace troppo che tu non abbia potuto addentare il rotolo, l'importante però è saper ridere sopra queste cose, come fai tu ;)

Micaela ha detto...

carissima è spettacolare questo rotolo! non ho mai usato la farina di segale però mi piace molto l'effetto che hai ottenuto e non oso immaginare anche il sapore! un bacione.

Dida70 ha detto...

ah ah ah ah!!!
non ci posso credere tesorello bello mio!!!
troppo forte!!! mi spiace solo per la fatica e per gli ingredienti usati:(((
ma tanto tu lo rifai vero???
tvbtttt!!!!!!!!!!!
dida
p.s.
si si si ero lì con te sul divano a farci diecimila coccole!!!!!

dolceamara ha detto...

Ahahahah... :D
Eppure dalla foto sembra buonissimo!!! Comunque di disastri culinari ne combino pure io ogni tanto.
Ciao. Lisa

Alessia (Ale) ha detto...

Questo capita a chi sta troppo in ferie.... ;) ciao

Lo ha detto...

uh che peccato non l'hai provata...eh si che sembra fantastica e io ho della fresca farina di segale da usare ;)
UNO strabacio

Simo ha detto...

Grazie, terrò presente per eventuali future preparazioni!
Il tuo rotolo è spaziale a dire poco!
Bacioni

Eileen ha detto...

Ottima scelta cara!
Io non guardo mai le scadenze, e poi mi scoccia sempre buttar via cose andate... pensa che una volta a casa ho mezzo intossicato mio padre con un bel tiramisù fatto con del mascarpone appena un pò giallino.... ;)

Federica ha detto...

Per i panini ai fiocchi di latte di sicuro ne escono 15, ora non ho presente il numero esatto!

ciao!!

Federica ha detto...

eccomi: se li avanzo li congelo, se poi ho tempo li tiro fuori qualche ora prima e senza forno di nessun tipo tornano come appena fatti.
se invece non puoi, oh li passi in forno, oppure io li metto vicino ai fuochi delle pentole che stanno cucinando e li con il calore si scongelano!

UnaZebrApois ha detto...

ah ah ah!mi hai fatto davvero ridere di gusto...il problema delle date l'ho anch'io...non ti dico quante volte mi serviva un ingrediente e al suo posto compariva Mr Muffone...che amarezza...però quella del canovaccio ancora non mi era mai capitata...(ancora...ma vedrai che presto ce la farò anch'io ;P)...a discapito degli inconvenienti, però, il tuo rotolo è bellissimo!!!Segno la ricetta perchè mi piace troppo!!!

nitte ha detto...

Questo oggi mi era sfuggito bello il post e bella la ricetta e bello anche l'avatar.Sei supersimpatica mi hai strappato un sorriso a fine giornata.(speriamo,le mie pesti son ancora in piedi)

v@le ha detto...

buonissimaaaaa.. hai fatto proprio bene a farla cadere sulla spianatoia!!!

MadeByQueen ha detto...

Beh, io di solito in cucina brucio, cucino troppo o troppo poco, non salo, rovescio tutto, mi dimentico di comprare ingredienti essenziali...ma MAI avevo profumato :-)
Adesso sono invidiosa, ci voglio provare anch'io!! :-)
Ciaoo

Giulia ha detto...

Oddio, che avventura!!!
Sai, la scadenza delle farine e robe secche non mi preoccupa più di tanto, ma meno male che hai raccontanto del canovaccio!
Comunque un paio di raccolte dei disastri ci sono stati, ma ora credo di no...
Un abbraccio e .. buona fortuna per il rpossimo rotolo!

Federica ha detto...

Mi dispiace di essermi fatta una risata su una tua disavventura..e pensare che l'aspetto non tradiva nulla!

Buona notte Gaia!

Tibia ha detto...

carissima questo rotolo era davvero bello e gli ingredienti erano tutti buonissimi! peccato... se ti può consolare la settimana scorsa io ho fatto uno strudel a forma di palla...lasciamo perdere che è meglio... ti mando un bacino pandino e una zampina sulla spalla :*

Federica ha detto...

ciao Cara! grazie dei tuoi commenti! se hai bisogno chiedimi pure quello che so te lo dico volentieri...in questi giorni sono un pò incasinata ma qualche attimo la guardo la posta, perciò poi arrivo a risponderti!! ciao ciao ciao

Meg ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Meg ha detto...

Cavoli!!!dalla foto sembra buonissimo. A parte la disavventura, mi è piaciuta un sacco l'idea di far cadere la farina sulla spianatoia invece che nella spazzatura!!!
Ciao!
Meg

crumpetsandco ha detto...

un bel rotolo rustico sia per l'uso della segale che i funghi...fa montagna...e si sà il gusto ci guadagna;-p...ttima ricettina...ed ora dò un'occhiata alle mie farine con annesse scadenze:)))
baci

Amelie in wonderland ha detto...

beh dai può capitare!! :)
però la foto rende lo stesso!Sembra ottima!
Un bacio

Loca bonga in cucina ha detto...

Che ridere!!!! :DDDD Comunque l'intoppo delo strofinaccio è stato un segno premonitore al fatto che la farina non era più buona...ma lei non sapeva come dirtelo :( ...e per fortuna lo strofinaccio ci ha messo del suo...profumo!!!!
Un abbraccio Arianna

Ely ha detto...

a me sembrava così perfetto mannaggia..... dai rifai e riprova :-))))

Lady Boheme ha detto...

Ciao tesoro, Il tuo rotolo è troppo invitante che mi verrebbe proprio voglia di assaggiarlo, nonostante il profumo di bucato! Grazie della visita, bacioni

il sapore del verde ha detto...

Che bello leggerti...metti allegria! L'idea della raccolta è stupenda! Baci. Deborah

letizia ha detto...

troppo forte!!!guarda il lato positivo...avrai avuto una cucina superprofumata!!!!!
ciao leti

paolo ha detto...

ahahah vabbè dai succede
bella la foto della pioggia
l'idea del rotolo però non male